Ladro si lancia dal balcone per non essere arrestato

Arrestato uno degli scippatori che avevano agito lo scorso 19 agosto in Corso Sicilia. L'uomo nel tentativo di sottrarsi alla cattura, si è lanciato dal balcone ma è stato raggiunto

Nella tarda serata di ieri, personale della Squadra Mobile ha arrestato il catanese V.S. destinatario di ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa in data 23.08.2011, dal G.I.P. del Tribunale di Catania per il reato di furto con strappo in concorso.

Il 19 agosto, personale dei “Condor” è intervenuto in corso Sicilia dove due soggetti viaggianti a bordo di uno scooter avevano scippato una donna della borsa contenente 3.000,00 euro appena prelevati da una banca.

I due “scippatori” riuscivano a fuggire, ma gli operatori, memori di precedenti servizi di osservazione, identificavano A.C. (cl.1958) come colui il quale, con mansioni di “osservatore”, aveva sicuramente segnalato l’ingente prelievo della donna ai suddetti due complici.

Quanto sostenuto dai poliziotti è stato in parte confermato dalla circostanza che, all’atto del controllo, A.C. era stato trovato in possesso di 1.500,00 euro e, cioè, della metà esatta del denaro prelevato dalla donna scippata: motivo per il quale A.C.I è stato tratto in arresto ed associato alla locale Casa Circondariale.

I due citati scippatori, sebbene identificati, sono però riusciti a sottrarsi alle ricerche della Polizia; tuttavia, le risultanze investigative sono state fatte proprie dall’A.G. che ha emesso il provvedimento restrittivo notificato ieri a V.S. Questi, rintracciato presso un’abitazione del centro storico, nel tentativo di sottrarsi alla cattura, si è lanciato dal balcone ma è stato raggiunto e bloccato dal personale operante che preventivamente aveva cinturato la zona. La persona che ha dato ospitalità a V.S. sarà deferita all’A.G. per il reato di favoreggiamento personale. L’altro scippatore, anch’egli, pluripregiudicato è ancora irreperibile ed è attivamente ricercato.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Reati fiscali, coinvolti nomi della cordata interessata al Calcio Catania: gli arrestati

  • Per ripicca contro il compagno butta il suo cane dal quarto piano: denunciata

  • Coronavirus, l'aggiornamento dei contagi a Catania e in Sicilia al 10 luglio 2020

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, auto contro tir: morta una donna, grave il figlio

  • Chiusa un'officina abusiva grazie a una segnalazione sull'app YouPol

  • "Fake Credits", arrestato Paladino: futuro in bilico per il Calcio Catania

Torna su
CataniaToday è in caricamento