Latitante vicino al clan Santangelo arrestato in Germania

Era latitante dal gennaio scorso, nonostante l'ordine d'arresto emesso ii 30 gennaio 2018 nell’ambito dell’operazione “Adranos"

La polizia di Stato con il supporto degli agenti tedeschi di Europol, ha localizzato e tratto in arresto a Colonia Antonino Carbonaro,meglio noto come “Nino u paturnisi”, pregiudicato incriminato per i reati di associazione a delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, detenzione e spaccio, estorsione con l’aggravante di associazione armata vicina al clan Santangelo, storico alleato della famiglia catanese Santapaola - Ercolano. Era latitante dal gennaio scorso, nonostante l'ordine d'arresto emesso ii 30 gennaio 2018 nell’ambito dell’operazione “Adranos. L’arresto di Carbonaro rientra nel progetto “Eurosearch”, avviato da Europol e dal Servizio Centrale Operativo, finalizzato alla localizzazione e cattura di latitanti mafiosi in ambito europeo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'aggiornamento dei contagi a Catania e in Sicilia al 3 luglio 2020

  • Non ce l’ha fatta Peppino Rizza, era ricoverato dal 10 giugno al Cannizzaro

  • Scoperto traffico di auto rubate: 5 in manette

  • Per ripicca contro il compagno butta il suo cane dal quarto piano: denunciata

  • Abitazioni minacciate dalle fiamme a Motta Sant'Anastasia

  • Corsa clandestina, il cavallo cade in un fossato e muore: 16 denunciati

Torna su
CataniaToday è in caricamento