Lettori. Picanello - Ognina, 'trasferita' ( chissà dove) la statua della Madonna

Da circa una settimana la ditta ha venduto la proprietà con annesso lo spazio dove risiedeva la statua

In una via del quartiere Picanello - Ognina, da almeno 20 anni, in una fabbrica dismessa, vi era una statua della Madonna ad altezza naturale inserita in una nicchia di pietra lavica. L'incontro giornaliero con la Madonna era un piacevole ritrovo per tutti gli abitanti della zona. Da circa una settimana la ditta ha venduto la proprietà con annesso lo spazio dove risiedeva la statua. Ecco che è stata rimossa ed è comparso un cartello dove dice che la Madonna è stata donata per una piazza del quartiere. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

madonna-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scattano le prime multe da 400 euro per mancanza di mascherina

  • Falsi invalidi, il sistema architettato da 6 medici: 21 indagati

  • Coronavirus, anche oggi nessun decesso: a Catania zero nuovi contagi

  • Ikea, nuovi orari di apertura per lo store di Catania

  • Pensioni d’invalidità con la compiacenza di medici dell’Asp: sei misure cautelari

  • Operazione antimafia dei carabinieri, disarticolato il clan “Brunetto”: 46 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento