Libera, "patto antimafia" a Tremestieri Etneo: arrivano le risposte dei candidati sindaco

I candidati sindaco del comune di Tremestieri Etneo hanno sottoscritto un impegno pubblico, il primo nel territorio dell'hinterland catanese, con il presidio Paesi Etnei "Giuseppe Fava" di Libera. Un vero e proprio patto antimafia che hanno firmato. Arrivano ora le risposte ufficiali

I candidati sindaco del comune di Tremestieri Etneo hanno sottoscritto un impegno pubblico, il primo nel territorio dell’hinterland catanese, con il presidio Paesi Etnei “Giuseppe Fava” di Libera. Un vero e proprio patto antimafia che hanno firmato davanti alla cittadinanza e a tutti i tremestieresi.

Arriva adesso la risposta ufficiale, divulgata da Libera, associazioni nomi e numeri contro le mafie e in particolare dal presidio territoriale “Giuseppe Fava”. Ognuno dei candidati alla carica di sindaco di Tremestieri Etneo ha infatti risposto alle seguenti richieste, avanzate nel corso del precedente incontro ufficiale: rendere pubblico il proprio curriculum vitae, la propria condizione reddituale e patrimoniale, esplicitando la presenza o meno di conflitti d'interesse e infine indicando la propria situazione giudiziaria. Ecco una tabella esemplificativa delle risposte dei vari candidati. Alcuni hanno scelto di dichiarare le proprie spese elettorali solo al termine della campagna elettorale stessa.

Domenico Di Guardo: dichiarazione reddituale lorda: 15,388; Dichiarazione patrimoniale: nessun bene; spese elettorali: 439,54 € al 18/05/15, da integrare a fine campagna.

Sebastiano Caruso: dichiarazione reddituale lorda: 49,956; Dicharazione patrimoniale: 2 appartamenti a Tremestieri Etneo, casa cointestata a Pedara, Lancia Y.

Sebastiano Di Stefano: dichiarazione reddituale lorda: 14,811; Dichiarazione patrimoniale: Citroen Xsara Picasso, Fiat 500, d'epoca, Piaggio Vespone d'ep.

Mario Ronsisvalle: dichiarazione reddituale lorda: dati accessibili nel sito del comune di Tremestieri Etneo; Dicharazione patrimoniale: casa di proprietà. comproprietario al civico 2-4 di via Pietro Mascagni Tremestieri Etneo, azionista farmacia, Europa s.n.c., moto honda del 1997, cicl. Piaggio del 2010.

Fabrizio Furnari: dichiarazione reddituale lorda: 4,125; 820 euro le spese elettorali

Santi Rando: Dichiarazione reddituale lorda: 38,976

Nessuna situazione giudiziaria pendente e nessun conflitto d'interesse per tutti i candidati.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arresti a raffica della squadra mobile etnea

  • Dimentica il figlio in auto alla Cittadella, muore bimbo di 2 anni

  • 8 cibi che non dovrebbero essere dati ai bambini

  • Traffico di droga, nel mirino i clan Cappello-Bonaccorsi e Cursoti Milanesi: 40 arresti

  • Incidente stradale, auto si ribalta in tangenziale: conducente bloccato all'interno

  • Traffico di droga pilotato dai clan, 40 arresti: i nomi

Torna su
CataniaToday è in caricamento