Librino, si presenta dalla polizia con un motorino rubato

Inoltre gli agenti hanno arrestato un 31enne per spaccio

Si era recato dalla polizia, nel commissariato di Librino, per sporgere una denuncia ma a bordo di un motorino rubato. Così è stato indagato per ricettazione e il mezzo è stato sequestrato in attesa di restituirlo al legittimo proprietario che attualmente si trova in Veneto.

Inoltre sempre a Librino è stato arrestato Francesco Giaquinto, di 31 anni, per espiare una pena ai domiciliari per spaccio di stupefacenti avvenuto lungo il viale Grimaldi. L'uomo è stato segnalato all'Inps perché in famiglia viene percepito il reddito di cittadinanza e, per questo motivo, il sussidio sarà considerato decaduto.

Infine nel quartiere di San Giorgio, in via Carmelo Rosano, un sorvegliato speciale di anni 29 è stato indagato perché trovato alla guida di un’autovettura senza copertura assicurativa e senza patente di guida per non averla mai conseguita. Pertanto il veicolo è stato sottoposto a sequestro giudiziario.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scattano le prime multe da 400 euro per mancanza di mascherina

  • Falsi invalidi, il sistema architettato da 6 medici: 21 indagati

  • Coronavirus, anche oggi nessun decesso: a Catania zero nuovi contagi

  • Ikea, nuovi orari di apertura per lo store di Catania

  • Amazon annuncia l’apertura di un nuovo deposito di smistamento a Catania

  • Pensioni d’invalidità con la compiacenza di medici dell’Asp: sei misure cautelari

Torna su
CataniaToday è in caricamento