Librino, 47enne finisce in manette per furto aggravato

Condannato ad un anno dal tribunale di Ragusa per un furto commesso il 20 aprile 2017, dovrà scontare la pena ai domiciliari

I carabinieri di Librino hanno arrestato il 47enne catanese Maurizio Russo, in esecuzione di un ordine per l’espiazione di pena detentiva emesso dal Tribunale di Ragusa. L’uomo, già condannato dai giudici per il concorso in furto aggravato, reato commesso nel capoluogo ibleo il 20 aprile 2007, dovrà scontare la pena comminatagli equivalente a un anno di reclusione. L’arrestato, assolte le formalità di rito, è stato posto in regime di detenzione domiciliare.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Villaggio Dusmet, sequestrati dai carabinieri 60 chili di marijuana

  • Cronaca

    Ubriaco picchia la moglie e la costringe a scappare: arrestato 55enne

  • Cronaca

    Ambulanza della morte, slitta la prima udienza per il barelliere

  • Cronaca

    Mafia e rifiuti, nuovo rinvio per il processo Gorgoni

I più letti della settimana

  • Incidente stradale al Lungomare, auto travolge pedone sulle strisce: un morto

  • Enzo Bianco si sposa nell'agrigentino: testimoni Del Rio e Gentiloni

  • Incidente mortale a Piano Tavola, perde la vita un 27enne di Paternò

  • Cannizzaro, ricoverate in terapia intensiva le due ragazze catanesi ferite in Kenya

  • Telecamera nascosta nei bagni di una scuola, denunciato per pedopornografia

  • Incidente stradale al Lungomare, pedone travolto da un'auto sulle strisce

Torna su
CataniaToday è in caricamento