Librino, 47enne finisce in manette per furto aggravato

Condannato ad un anno dal tribunale di Ragusa per un furto commesso il 20 aprile 2017, dovrà scontare la pena ai domiciliari

I carabinieri di Librino hanno arrestato il 47enne catanese Maurizio Russo, in esecuzione di un ordine per l’espiazione di pena detentiva emesso dal Tribunale di Ragusa. L’uomo, già condannato dai giudici per il concorso in furto aggravato, reato commesso nel capoluogo ibleo il 20 aprile 2007, dovrà scontare la pena comminatagli equivalente a un anno di reclusione. L’arrestato, assolte le formalità di rito, è stato posto in regime di detenzione domiciliare.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Aeroporti e Aerei per la Sicilia", Ministro Toninelli e Sottosegretario Santangelo a Catania

  • Cronaca

    Giro di Sicilia 2019, 4 tappe in programma: conclusione sull’Etna

  • Cronaca

    Registrata scossa di terremoto a Zafferana Etnea, Ingv: magnitudo 2.8

  • Cronaca

    Nascondeva la pistola in lavanderia, fermato affiliato al clan Cursoti Milanesi

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia, tra gli arrestati anche il cantante neomelodico Andrea Zeta

  • Dalla musica neomelodica di Zeta agli affari del clan Santapaola: l'ascesa della famiglia Zuccaro

  • La sicurezza alla Ecs Dogana: Andrea Zeta “il saggio” e il “crollo” del fratello Rosario

  • Clan Santapaola-Ercolano, 14 arresti: imponevano anche la sicurezza nei locali

  • Paura in una scuola di Gravina ma era un inseguimento dei carabinieri

  • Gli arresti della squadra mobile: 8 in manette per reati vari

Torna su
CataniaToday è in caricamento