Librino, 47enne finisce in manette per furto aggravato

Condannato ad un anno dal tribunale di Ragusa per un furto commesso il 20 aprile 2017, dovrà scontare la pena ai domiciliari

I carabinieri di Librino hanno arrestato il 47enne catanese Maurizio Russo, in esecuzione di un ordine per l’espiazione di pena detentiva emesso dal Tribunale di Ragusa. L’uomo, già condannato dai giudici per il concorso in furto aggravato, reato commesso nel capoluogo ibleo il 20 aprile 2007, dovrà scontare la pena comminatagli equivalente a un anno di reclusione. L’arrestato, assolte le formalità di rito, è stato posto in regime di detenzione domiciliare.

Potrebbe interessarti

  • Piazza Duomo, uomo salvato dai soccorritori della Misericordia: "Grazie ragazzi"

  • Sindrome del colon irritabile: i cibi da evitare

  • Smartphone, occhio al virus FinSpy

  • Come costruire un barbecue fai-da-te

I più letti della settimana

  • Bruno Barbieri a Catania per la penultima tappa di 4 Hotel: ecco gli sfidanti

  • Ritrovato lo studente Peppe Cannata, si trovava a Modica

  • Sezione "catturandi", eseguiti 9 ordini di carcerazione

  • Tre fermi per violenza sessuale di gruppo su una ragazza: picchiato il fidanzato

  • I furbetti del reddito di cittadinanza che lavoravano in nero, denunciati dai carabinieri

  • Torna il maltempo, allerta meteo 'gialla' su Catania: allagamenti a Riposto

Torna su
CataniaToday è in caricamento