Licodia Eubea, rubano oltre 200 chili di uva Italia in un terreno agricolo privato

Una pattuglia dei carabinieri del posto ha colto in flagrante un 49enne, ed un 20enne, durante un servizio di controllo del territorio finalizzato a contrastare reati predatori nelle zone rurali. La frutta rubata è stata restituita al legittimo proprietario. I ladri sono stati arrestati per furto aggravato

Catanesi in azione in un terreno agricolo di Licodia Eubea. Una pattuglia dei carabinieri del posto ha infatti colto in flagrante un 49enne, ed un 20enne, durante un servizio di controllo del territorio finalizzato a contrastare reati predatori nelle zone rurali, ed ha sorpreso i predetti all’interno di un terreno agricolo in contrada Sciri mentre rubavano dell’uva Italia. Nella circostanza i due avevano già accantonato in alcuni cesti oltre 200 kg. di uva, che è stata restituita al legittimo proprietario. I carabinieri hanno poi arrestato i due catanesi per furto aggravato.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale, auto si schianta contro spartitraffico: 4 morti

  • Strage dopo una serata in discoteca, nessuno indossava la cintura di sicurezza

  • Operazione dei carabinieri contro capi clan e affiliati dei “Santapaola-Ercolano”: 31 arrestati

  • Reddito di cittadinanza e falsa disoccupazione: indagata la neomelodica Agata Arena

  • Incidente stradale a Piano Tavola, 4 morti: Procura apre inchiesta

  • Operazione "Black Lotus", alla sbarra 31 affiliati del clan Santapaola-Ercolano

Torna su
CataniaToday è in caricamento