Lotta ai clan, cattura di latitanti di lungo corso e contrasto alle infiltrazioni: le operazioni di Salvago

Dal 2013 ad oggi sono state diversi i successi della squadra mobile etnea, nel 2019 già oltre 300 arresti

Dopo l'addio di Renato Panvino della Dia di Catania arriva anche il saluto di Antonio Salvago, dirigente della squadra mobile. Nel curriculum di quest'ultimo vi sono importanti operazioni contro la criminalità che hanno rappresentato, sin dal suo insediamento, un continuum di impegno e di brillanti successi. Ecco un sunto anno per anno:

Anno 2013


Totale arresti: 444
Latitanti: 7 ( tra cui MAGRI’ Orazio catturato in Romania)
Importanti operazioni di P.G.:
3.4.2013 Operazione Indipendenza c/ 14 persone ritenute responsabili del reato di associazione per delinquere finalizzata al traffico e spaccio di sostanze stupefacenti, con l’aggravante di cui all’art. 7 della Legge 203/91, per avere commesso il fatto avvalendosi delle condizioni previste dall’art. 416 bis c.p. ed a fine di agevolare l’attività dell’associazione mafiosa Cursoti Milanesi.
26.4.2013 operazione Show Room c/ 10 persone ritenute responsabili del reato di associazione per delinquere finalizzata alla commissione di una serie indeterminata di furti di autovetture e ricettazione delle medesime.
 29.5.2013 operazione Bisonte 2 c/ 17 persone ritenute responsabili del reato di associazione per delinquere finalizzata al traffico e spaccio di sostanze stupefacenti, con l’aggravante, per taluni dei destinatari, di cui all’art. 7 della Legge 203/91, per avere commesso il fatto al fine di agevolare l’attività dell’associazione mafiosa Cappello - Bonaccorsi.
 11.11.2013 Esecuzione di Fermo di indiziato di delitto c/ 16 cittadini egiziani, gravemente indiziati di associazione per delinquere finalizzata al favoreggiamento aggravato dell’immigrazione clandestina, nonché di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.


Anno 2014


Totale arresti: 659
Latitanti: 11 ( tra cui BRUNNO Sebastiano catturato a Malta)
Importanti operazioni di P.G. :
21.1.2014 Operazione Colomba c/ 48 persone ritenute responsabili, a vario titolo, di associazione per delinquere finalizzata al traffico e spaccio di sostanze stupefacenti, ricettazione di autoveicoli e motoveicoli nonchè detenzione e porto illegale di armi da fuoco.
25.2.2014 Operazione Money Lender c/ 27 persone ritenute responsabili, a vario titolo, dei reati di associazione per delinquere finalizzata all’usura ed estorsione, nonché usura ed estorsione, con l’aggravante di cui all’art.7 L.203/91.
2.4.2014 operazione Luna Rossa c/ persone ritenute responsabili, in concorso tra loro, di associazione per delinquere finalizzata al traffico di ingente quantitativo di sostanza stupefacente del tipo marijuana.
E’ stata sequestrata sostanza stupefacente del tipo marijuana per un peso complessivo di kg. 2.062 lordi.
 17 e 18.3.2014 Operazione Markeb El Kebir c/ 10 cittadini egiziani arrestati perché ritenuti responsabili di associazione per delinquere finalizzata al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina n. 3 ’’navi madre’’ sequestrate n. 8 sbarchi avvenuti nei territori di Catania e Siracusa da luglio a ottobre 2013 attribuibili all’organizzazione.
29.4.2014 operazione Binario morto c/ 27 persone ritenute responsabili a vario titolo, dei reati di associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, detenzione ai fini dello spaccio e spaccio di sostanze stupefacenti nonché reati in materia di armi (clan Santangelo – Taccuni).
29.5.2014 operazione Teatro.c/ 20 persone ritenute responsabili, in concorso tra loro, del reato detenzione e spaccio di sostanza stupefacente del tipo marijuana.
3.7.2014 Operazione Fort Apache c/ 41 persone ritenute responsabili, a vario titolo, di associazione per delinquere finalizzata al traffico e spaccio di sostanze stupefacenti, intestazione fittizia di beni, con l’aggravante di cui all’art.7 L.203/91.
9.7.2014 operazione Ghost c/ 35 persone ritenute responsabili, a vario titolo, dei reati di associazione per delinquere di stampo mafioso - clan Santapaola-Ercolano - associazione per delinquere finalizzata al traffico e spaccio di sostanze stupefacenti, estorsione, reati in materia di armi e intestazione fittizia di beni, con l’aggravante di cui all’art.7 L.203/91.
11.10.2014 operazione Garden c/ persone gravemente indiziate, a vario titolo, dei reati di associazione per delinquere di stampo mafioso - clan Toscano-Mazzaglia - reati in materia di armi ed estorsione, con l’aggravante di cui all’art.7 L.203/91.
6.11.2014 Operazione Waterfront c/ 20 persone ritenute responsabili, a vario titolo, di furti, rapina, sequestro di persona, ricettazione e simulazione di reato.
25.11.2014 Operazione Tokhla c/ 9 persone gravemente indiziati di associazione per delinquere finalizzata al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.


Anno 2015


Totale arresti: 655
Latitanti: 7 ( tra cui MAZZEI Sebastiano e SCIACCA Vincenzo)
Operazioni importanti :
28.1.2015 Operazione Final Blow c/ 27 persone ritenute responsabili, a vario titolo, dei reati di associazione per delinquere di stampo mafioso – cosca Cursoti Milanesi – detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, tentato omicidio e reati in materia di armi, con l’aggravante di cui all’art.7
L.203/91”. 6.2.2015 Operazione Spartivento c/ 18 persone ritenute responsabili di associazione per delinquere finalizzata al traffico internazionale di sostanze stupefacenti con le aggravanti di cui all’art. 7 Legge 203/91 - clan Santapaola -Ercolano - e della natura transnazionale del reato.
26.5.2015 Operazione Jonica Way c/ 19 persone ritenute responsabili, a vario titolo, di associazione per delinquere finalizzata al traffico e spaccio di sostanze stupefacenti nonché detenzione e spaccio delle medesime, con l’aggravante di essere l’associazione armata.
16.6.2015 Operazione Enigma c/ 30 persone ritenute responsabili, a vario titolo, di associazione per delinquere di stampo mafioso (cosca Mazzei - “Carcagnusi”), associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, detenzione e spaccio delle medesime, estorsione,
rapina, furto e reati in materia di armi, aggravati dall’art.7 L.203/91.
9.9.2015 Operazione Dirty Money c/ 8 persone ritenute responsabili, a vario titolo, dei reati di usura ed estorsione, con l’aggravante di avere commesso il fatto avvalendosi delle condizioni di cui all’art. 416 bis c.p.
24.11.2015 Operazione Revenge 5 c/ 37 persone ritenute responsabili, a vario titolo, di associazione per delinquere di stampo mafioso (cosca Cappello-Bonaccorsi), associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, detenzione e spaccio delle medesime, reati in materia di armi, con l’aggravante di cui all’art.7 L.203/91.


Anno 2016


Arresti: n. 671
Latitanti: n. 17 (tra cui SANTORO Arnaldo
Importanti operazioni di P.G.
29.3.2016 operazione Nero Infinito c/ 6 persone ritenute responsabili, a vario titolo, dei reati di usura ed estorsione aggravata dall’art.7 L.203/91.
17.3.2016 Operazione Family c/ 9 persone ritenute responsabili, a vario titolo, di associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti del tipo marijuana e cocaina, di traffico illecito di sostanze stupefacenti, con l’aggravante di cui all’art. 7 Legge 203/91 (cosca Cappello - Bonaccorsi) e di essere l’associazione armata.
10.5.2016 operazione Somalia Express c/ 13 persone gravemente indiziate dei reati di associazione per delinquere finalizzata al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.
13.6.2019 operazione Smoke Free c/ 6 persone ritenute responsabili, a vario titolo, dei reati di associazione per delinquere finalizzata alla commissione di rapine e furti in appartamento, nonché ricettazione e detenzione e porto illegale di armi da fuoco.
12.9.2016 Operazione Black Tie c/ 4 persone ritenute responsabili, a vario titolo, di usura e tentata estorsione, con le aggravanti dell’art.7 L.203/91, per avere commesso il fatto avvalendosi della forza di intimidazione e della condizione di assoggettamento e di omertà derivanti dall’appartenenza all’associazione mafiosa Cappello-Bonaccorsi e di avere commesso il reato in danno di soggetti che versavano in stato di bisogno.
13.10.2016 operazione Grimaldi Square c/ 7 persone ritenute responsabili dei reati di associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti e detenzione e spaccio delle medesime.
24.10.2016 operazione Skin Trade c/ 15 persone ritenute responsabili, a vario titolo, del reato di associazione per delinquere finalizzata alla tratta di persone ai danni di giovanissime donne di nazionalità nigeriana, del delitto di tratta di esseri umani, con l’aggravante della transnazionalità, per aver reclutato, introdotto, trasportato e ospitato nel territorio dello Stato giovani donne nigeriane al fine di costringerle ad esercitare la prostituzione e del reato di sfruttamento della prostituzione.
26.10.2016 operazione Target c/ 16 persone ritenute responsabili, a vario titolo, di associazione per delinquere di stampo mafioso (clan Mazzei - “Carcagnusi”), estorsione, esercizio arbitrario delle proprie ragioni con violenza e minaccia, favoreggiamento personale e reati in materia di falso, con l’aggravante di cui all’art. 7 L.203/91, per avere commesso i fatti avvalendosi delle condizioni previste dall’art.416 bis c.p. ed al fine di agevolare l’attività dell’organizzazione mafiosa anzidetta, nonché furto aggravato e ricettazione.
25.11.2016 operazione Picanello Connection c/ 6 persone ritenute responsabili, in concorso tra loro, di traffico di ingente quantitativo di sostanza stupefacente del tipo marijuana. E’ stata sequestrata sostanza stupefacente del tipo marijuana per un peso complessivo di Kg. 1000 circa.


Anno 2017


Arresti: n. 712
Latitanti: n. 11 (tra cui BONACCORSI Concetto)
Importanti opeazioni di P.G. 13.1.2017 Operazione Penelope c/ 31 persone ritenute responsabili, a vario titolo, dei reati di associazione per delinquere di stampo mafioso (clan Cappello - Bonaccorsi), con l’aggravante di essere l’associazione armata, associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, detenzione e spaccio delle medesime, estorsione, esercizio arbitrario delle proprie ragioni con violenza alle persone e intestazione fittizia di beni, aggravati dall’art.7 L.203/91.
19.1.2017 Operazione Wink c/ 16 persone ritenute responsabili, a vario titolo, dei reati di associazione per delinquere di stampo mafioso, associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, detenzione e spaccio delle medesime e reati in materia di armi.
7.4.2017 operazione Crash c/ 11 persone ritenute responsabili, a vario titolo, dei reati di associazione per delinquere finalizzata alla commissione di reati contro il patrimonio e furti aggravati.
11.7.2017 operazione Illegal Duty c/ 39 persone ritenute responsabili, a vario titolo, dei reati di associazione per delinquere di stampo mafioso (clan Scalisi), con l’aggravante di essere l’associazione armata, associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, detenzione e spaccio delle medesime, tentato omicidio, estorsione, rapina, furto, ricettazione, reati in materia di armi, danneggiamento seguito da incendio, con l’aggravante di aver commesso il fatto in nome e per conto dell’associazione di tipo mafioso denominata clan Scalisi e al fine di agevolarne le attività illecite.


Anno 2018


Arresti: 582
Latitanti: n. 13 (tra cui AMOROSO Nicola e CARBONARO Antonino. Gli arresti di AMOROSO e CARBONARO rappresentano il primo risultato del progetto “Eurosearch”, avviato da Europol e dal Servizio Centrale Operativo, finalizzato alla localizzazione e
cattura di latitanti mafiosi in ambito europeo).
Importanti operazioni di P.G.:
31.1.2018 operazione Adranos c/ 33 persone ritenute responsabili, a vario titolo, dei reati di associazione per delinquere di stampo mafioso (clan Santangelo), associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, detenzione e spaccio delle medesime, estorsione, rapina, furto, ed altri reati contro il patrimonio, reati in materia di armi, con l’aggravante di aver commesso il fatto in nome e per conto dell’associazione di tipo mafioso denominata clan Santangelo e al fine di agevolarne le attività illecite”.
13.3.2018 Operazione The Royal familyc/ 3 persone gravemente indiziate, a vario titolo, in concorso tra loro e con altri soggetti allo stato non identificati in Libia e in Nigeria, dei delitti di tratta di persone in danno di connazionali e di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, con le aggravanti della transnazionalità, di avere esposto a pericolo la vita o l’incolumità delle persone trasportate, facendole imbarcare su natanti occupati da numerosi migranti privi di ogni necessaria dotazione di sicurezza, e di avere agito al fine di reclutare persone da destinare alla prostituzione e all’accattonaggio, al fine di trarne profitto.
9.10.2018 operazione Beautiful Hybrid c/ 21 persone ritenute responsabili, a vario titolo, dei reati di associazione per delinquere finalizzata alla coltivazione, produzione, trasporto, detenzione e cessione di sostanze stupefacenti, detenzione e cessione delle medesime, reati in materia di armi, corruzione per un atto contrario ai doveri d’ufficio e favoreggiamento personale.
14.11.2018 operazione Gaming on line c/ 13 persone gravemente indiziate, a vario titolo, dei reati di associazione per delinquere finalizzata alla commissione di una serie indeterminata di delitti, tra cui l’esercizio abusivo di attività di gioco e scommesse, la truffa aggravata ai danni dello Stato, il riciclaggio e l’autoriciclaggio e l’intestazione fittizia di beni, nonché concorso esterno in associazione di tipo mafioso, truffa ai danni dello Stato in concorso, esercizio abusivo di attività di gioco e scommesse, trasferimento fraudolento di valori, con l’aggravante di cui all’art. 416 bis.1 c.p. per aver svolto una funzione strumentale ed agevolatrice nei confronti dell’associazione per delinquere di stampo mafioso (clan Cappello - Bonaccorsi) consentendone, in maniera determinante, l’infiltrazione e la connessa espansione nel settore dei giochi e delle scommesse on line, nonché l’autoriciclaggio dei proventi derivanti dalle attività criminose della stessa associazione.


Anno 2019 (fino al 30.4.2019)


Arresti: n. 331
Latitanti: n. 13
Importanti operazioni di P.G.
16.1.2019 operazione No Smoke c/ 6 persone ritenute responsabili, a vario titolo, dei delitti di rapina ed estorsione, con l’aggravante di avere commesso il fatto facendo parte dell’associazione mafiosa clan Santapaola - Ercolano (gruppo di Picanello e gruppo di Acireale/Aci Catena) e con l’aggravante di cui all’art.416 bis 1 c.p. per avere commesso il fatto avvalendosi delle condizioni di assoggettamento derivanti dall’appartenenza all’anzidetta associazione ed al fine di agevolarla.
23.1.2019 operazione Norsmen c/ 26 persone (di cui tratte in arresto in Germania e Francia) gravemente indiziate, a vario titolo, dei reati di associazione per delinquere di tipo mafioso denominata “Vikings” o “Supreme Vikings Confraternity”, con l’aggravante dell’essere l’associazione armata; associazione per delinquere finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti o psicotrope, con le aggravanti del numero di associati superiore a dieci, della presenza tra i partecipanti di persone dedite all’uso di sostanze stupefacenti o psicotrope e dell’aver commesso il reato avvalendosi delle condizioni previste dall’art. 416 bis c.p. e al fine di agevolare l’attività dell’associazione di tipo mafioso denominata “Vikings”; detenzione, trasporto e cessione di sostanza stupefacente del tipo cocaina e marijuana, con l’aggravante di aver commesso il reato avvalendosi delle condizioni previste dall’art. 416 bis c.p. e al fine di agevolare l’attività dell’associazione di tipo mafioso denominata “Vikings”; violenze sessuali, anche di gruppo, con le aggravanti di aver commesso il fatto con l’uso di armi, del reato commesso da persona che fa parte di un’associazione per delinquere e al fine di agevolarne l’attività, dell’aver profittato di circostanze di tempo tali da ostacolare la pubblica e privata difesa, agendo in orario notturno.
11.2.2019 Operazione Route 385 c/ 6 persone responsabili, a vario titolo, in concorso con altri soggetti allo stato non identificati in Nigeria e in Libia, dei delitti di tratta di persone - con le aggravanti della transnazionalità del reato, di avere agito mediante minaccia attuata attraverso la realizzazione del rito religioso-esoterico del voodoo, in danno di minori, al fine di sfruttare la prostituzione ed esponendo la persona offesa ad un grave pericolo per la vita e l’integrità fisica (facendo loro attraversare il continente di origine sotto il controllo di criminali, che le sottoponevano a privazioni di ogni genere e a diverse forme di violenza, facendole giungere in Italia via mare a bordo di imbarcazioni occupate da moltissimi migranti, esponendole ad un altissimo rischio di naufragio) - favoreggiamento dell’immigrazione clandestina nonché sfruttamento della prostituzione.
12.2.2019 operazione Città Blindata c/ 16 persone ritenute responsabili, a vario titolo, dei reati di associazione per delinquere di stampo mafioso (cosca Tomasello - Mazzaglia - Toscano operante prevalentemente nel territorio di Biancavilla (CT) e costituente una articolazione territoriale del clan Santapaola-Ercolano), con l’aggravante di essere l’associazione armata e di avere gli associati assunto e mantenuto il controllo di attività economiche, finanziandole - in tutto o in parte - con il prezzo, prodotto e profitto dei delitti commessi, associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti con le aggravanti di essere l’associazione armata, spaccio di sostanze stupefacenti, detenzione e porto illegale di armi da fuoco, ricettazione delle medesime e rapina, con l’aggravante di cui all’art. 416 bis.1 c.p. per aver commesso il fatto al fine di agevolare le attività dell'associazione mafiosa di appartenenza (cosca Tomasello-Mazzaglia-Toscano).
6.3.2019 Operazione Ugbo c/ 4 persone ritenute responsabili, a vario titolo, in concorso con altri soggetti allo stato non identificati in Nigeria e in Libia, dei delitti di tratta di persone - con le aggravanti della transnazionalità del reato, di avere agito mediante minaccia attuata attraverso la realizzazione del rito religioso-esoterico del voodoo, in danno di minori, al fine di sfruttare la prostituzione ed esponendo la persona offesa ad un grave pericolo per la vita e l’integrità fisica (facendo loro attraversare il continente di origine sotto il controllo di criminali, che le sottoponevano a privazioni di ogni genere e a diverse forme di violenza, facendole giungere in Italia via mare a bordo di imbarcazioni occupate da moltissimi migranti, esponendole ad un altissimo rischio di naufragio) - favoreggiamento dell’immigrazione clandestina nonché sfruttamento della prostituzione.
20.3.2019 operazione Zeta c/ 14 persone ritenute responsabili, a vario titolo, dei delitti di associazione per delinquere di tipo mafioso (clan Santapaola - Ercolano), estorsione, usura, intestazione fittizia di beni, detenzione e porto illegale di armi e reati in materia di stupefacenti, con l’aggravante di aver commesso i fatti per agevolare il gruppo facente capo a ZUCCARO Maurizio, appartenente all’associazione mafiosa Santapaola - Ercolano ed avvalendosi delle condizioni di cui all’art.416 bis c.p.
4.4.2019 operazione Capricornus c/ 21 persone ritenute responsabili, a vario titolo, dei reati di associazione per delinquere finalizzata alla commissione di più delitti di acquisto, trasporto, detenzione e vendita di sostanze stupefacenti, nonchè detenzione ai fini di spaccio delle medesime.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale, auto si schianta contro spartitraffico: 4 morti

  • Strage dopo una serata in discoteca, nessuno indossava la cintura di sicurezza

  • Operazione dei carabinieri contro capi clan e affiliati dei “Santapaola-Ercolano”: 31 arrestati

  • Reddito di cittadinanza e falsa disoccupazione: indagata la neomelodica Agata Arena

  • Incidente stradale a Piano Tavola, 4 morti: Procura apre inchiesta

  • Operazione "Black Lotus", alla sbarra 31 affiliati del clan Santapaola-Ercolano

Torna su
CataniaToday è in caricamento