Lungomare, interventi di manutenzione della passeggiata a mare

Cancellate numerose scritte ingiuriose da muri e dal monumento ai caduti

Da martedì operatori delle manutenzioni e della Multiservizi stanno effettuando incisivi di risistemazione della zona del Lungomare dei viali Ruggero di Lauria e Artale Alagona, con azioni di ripulitura, tinteggiatura e rimozione delle condizioni di pericolo. Numerose le scritte ingiuriose cancellate da muri e dal monumento ai caduti, ancora una volta preso di mira dai writers, oltre al rifacimento delle strisce pedonali e al ripristino di numerosi punti della ringhiera.

Gli interventi sul Lungomare disposti dal sindaco Salvo Pogliese ed eseguiti con il sovrintendimento del capo di gabinetto Giuseppe Ferraro, continueranno ancora per qualche giorno al fine di rendere più accogliente la passeggiata a mare, che con l’avvento della stagione primaverile diventa sempre più frequentata da cittadini, ma anche per garantire una condizione di decoro a turisti e visitatori occasionali. Analoghi interventi di manutenzione e sistemazione sono stati programmati dal Comune anche in altre zone e tra queste le vie d’accesso alla città, Corso Sicilia e la zona di piazza San Francesco.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Giro di Sicilia 2019, 4 tappe in programma: conclusione sull’Etna

  • Cronaca

    San Cristoforo, via Mulini a Vento: scoperto un deposito di auto rubate

  • Cronaca

    Il Comune cerca sponsor per realizzare il solarium di piazzale Sciascia

  • Cronaca

    Incendio nell'ospedale di Acireale, intervento dei vigili del fuoco

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia, tra gli arrestati anche il cantante neomelodico Andrea Zeta

  • Dalla musica neomelodica di Zeta agli affari del clan Santapaola: l'ascesa della famiglia Zuccaro

  • La sicurezza alla Ecs Dogana: Andrea Zeta “il saggio” e il “crollo” del fratello Rosario

  • Clan Santapaola-Ercolano, 14 arresti: imponevano anche la sicurezza nei locali

  • Paura in una scuola di Gravina ma era un inseguimento dei carabinieri

  • Diverbio tra automobilisti, minacce e danneggiamento: padre e figlio indagati

Torna su
CataniaToday è in caricamento