M5s: "Ast, a Motta S. Anastasia è un'odissea andare a scuola"

Da tempo alcune corse gestite dall'Azienda siciliana trasporti, che collegano Motta Sant'Anastasia a Catania, risultano irregolari per carenza di mezzi o sono state soppresse

Il diritto allo studio passa anche dal diritto alla mobilità. Ne è convinta la deputata del M5s all'Assemblea regionale siciliana, Angela Foti, che ha presentato un'interpellanza urgente per chiedere al Governo regionale di mettere in campo le misure necessarie ad assicurare un servizio di trasporto extra-urbano efficiente da e per Motta Sant'Anastasia.

Da tempo, infatti, alcune corse gestite dall'Azienda siciliana trasporti, che collegano Motta Sant'Anastasia a Catania, risultano irregolari per carenza di mezzi (come nel caso di quelle delle 7.15 e delle 7.30 e delle 13.45 e 14.10) o sono state soppresse (come quella delle 7 da e per il capoluogo etneo), "rendendo di fatto un'odissea per pendolari e studenti recarsi a lavoro o a scuola" dice Foti.

Per la pentastellata "l'Ast non garantisce un servizio pubblico adeguato alle necessità di cittadini e in particolare per i circa 300 studenti, residenti a Motta Sant'Anastasia, che frequentano le scuole superiori a Catania. Il rispetto degli orari delle corse sembra un optional, i mezzi utilizzati insufficienti e, infatti, molti studenti sono costretti a usufruire di permessi per ritardi o addirittura ad assentarsi, a causa dei ritardi accumulati dai bus dell'Ast. E' surreale - conclude Foti - che nell'era 4.0 agli studenti siciliani venga negato il diritto allo studio a causa dell'inefficienza del sistema di trasporto pubblico".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arresti a raffica della squadra mobile etnea

  • Dimentica il figlio in auto alla Cittadella, muore bimbo di 2 anni

  • 8 cibi che non dovrebbero essere dati ai bambini

  • Traffico di droga, nel mirino i clan Cappello-Bonaccorsi e Cursoti Milanesi: 40 arresti

  • Incidente stradale, auto si ribalta in tangenziale: conducente bloccato all'interno

  • Traffico di droga pilotato dai clan, 40 arresti: i nomi

Torna su
CataniaToday è in caricamento