Mafia, agguato a Biancavilla: due sicari sparano contro pregiudicato

Due sicari a bordo di una moto hanno sparato a ripetizione contro Giuseppe Mancari, pregiudicato, inserito nel clan Toscano Mazzaglia. La vittima ha riportato ferite in più parti del corpo ed è stato ricoverato in un ospedale della città

foto archivio

Agguato mafioso a Biancavilla. Due sicari a bordo di una moto hanno sparato a ripetizione contro Giuseppe Mancari, pregiudicato, inserito nel clan Toscano Mazzaglia. La vittima ha riportato ferite in più parti del corpo ed è stato ricoverato in un ospedale della città. L'uomo è grave. Sei in tutto i colpi esplosi.

Mancari ha 67 anni ed è inserito nel clan Gurgone. Da un anno era stato scarcerato e sottoposto alla sorveglianza speciale. Al momento dell'agguato era assieme alla moglie che stava acquistando il pane in viale Europa. A quel punto sono entrati in azione i sicari.

 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arresti a raffica della squadra mobile etnea

  • Dimentica il figlio in auto alla Cittadella, muore bimbo di 2 anni

  • 8 cibi che non dovrebbero essere dati ai bambini

  • Traffico di droga, nel mirino i clan Cappello-Bonaccorsi e Cursoti Milanesi: 40 arresti

  • Incidente stradale, auto si ribalta in tangenziale: conducente bloccato all'interno

  • Traffico di droga pilotato dai clan, 40 arresti: i nomi

Torna su
CataniaToday è in caricamento