Mafia, agguato a Biancavilla: due sicari sparano contro pregiudicato

Due sicari a bordo di una moto hanno sparato a ripetizione contro Giuseppe Mancari, pregiudicato, inserito nel clan Toscano Mazzaglia. La vittima ha riportato ferite in più parti del corpo ed è stato ricoverato in un ospedale della città

foto archivio

Agguato mafioso a Biancavilla. Due sicari a bordo di una moto hanno sparato a ripetizione contro Giuseppe Mancari, pregiudicato, inserito nel clan Toscano Mazzaglia. La vittima ha riportato ferite in più parti del corpo ed è stato ricoverato in un ospedale della città. L'uomo è grave. Sei in tutto i colpi esplosi.

Mancari ha 67 anni ed è inserito nel clan Gurgone. Da un anno era stato scarcerato e sottoposto alla sorveglianza speciale. Al momento dell'agguato era assieme alla moglie che stava acquistando il pane in viale Europa. A quel punto sono entrati in azione i sicari.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplosione a Librino, ladri piazzano bomba davanti a un tabacchi: un morto

  • Vertice a Catania sul Coronavirus: chi ha sintomi non vada in ospedale

  • Assalto in banca con escavatore a Trecastagni: si cercano i ladri in fuga

  • Bomba davanti a distributore tabacchi, identificata la vittima: 19enne incensurato e studente

  • "Cattivo Tenente", i nomi degli arrestati

  • Beccati a lavorare e confezionare 180 chilogrammi di marijuana, arrestati

Torna su
CataniaToday è in caricamento