Operazione dei carabinieri contro capi clan e affiliati dei “Santapaola-Ercolano”: 31 arrestati

I reati contestati sono di associazione di tipo mafioso, estorsione, intestazione fittizia di beni, traffico di stupefacenti, detenzione e porto illegale di armi

È in corso una vasta operazione dei carabinieri del comando provinciale di Catania su tutto il territorio nazionale finalizzata alla cattura di 31 persone indagate dalla locale Procura della Repubblica – Direzione Distrettuale Antimafia – poiché ritenute responsabili, a vario titolo, di reati di associazione di tipo mafioso, estorsione, intestazione fittizia di beni, traffico di stupefacenti, detenzione e porto illegale di armi. L’indagine ha consentito di porre in luce l’articolazione della struttura interna alla famiglia catanese di “cosa nostra” cristallizzando la presenza di figure verticistiche e con ruoli di responsabilità ben definiti.

L'operazione

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Librino, in 40 aggrediscono due agenti che tentavano di fermare una moto senza targa

  • Tentato omicidio a Palagonia, coltellate e spari dopo una lite: un ferito

  • Rientra e trova armi e oltre 6 chili di hashish nel suo deposito

  • "Gli italiani scelgono Catania per il Natale 2019 e il Capodanno 2020"

  • Agenti aggrediti a Librino, arrestato un diciottenne

  • Sequestro di beni all'ex reggente degli Ercolano: nel mirino anche il garage di via Cimarosa

Torna su
CataniaToday è in caricamento