Ondata di maltempo su Catania: strade allagate, auto bloccate e rifiuti trasportati dalla pioggia

Ancora una volta Catania finisce sott'acqua. Sono moltissimi i disagi registrati in città, molte le strade allagate, automobilisti rimasti bloccati a causa dell'alto livello d'acqua accumulatosi dopo poche ore di pioggia

Da alcune ore una pioggia incessante si è abbattuta su Catania. Sono moltissimi i danni e i disagi in città, tante le persone bloccate in auto e le strade allagate. E, anche per i prossimi giorni, le condizioni meteo non sembrano migliorare.

Tra le segnalazioni inviate dai lettori di CataniaToday, la zona più colpita è stata quella del centro storico con un fiume in piena che si è riversato lungo la via Etnea con le persone costrette a trovare riparo nei vari negozi.

In alcune vie, sempre del centro, come in via Crociferi, la pioggia ha trasportato lungo le strade i cumuli di spazzatura che non sono stati raccolti in questi giorni.

Le forti piogge hanno fatto traboccare un tombino in piazza Roma, trasformandolo in una fontana in piena attività. Le macchine, intorno, sono bloccate e l'acqua arriva quasi agli abitacoli. Anche dentro al Tribunale di via Crispi è stato registrato qualche disagio, con una pioggia a dirotto proprio all'interno dei locali lasciando sgomenti avvocati, forze di polizia e personale giudiziario. 

Anche la zona di Santa Maria Goretti completamente sommersa dall'acqua piovana. Sul posto una squadra di sommozzatori dei vigili del fuoco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Santapaola-Ercolano, blitz dei carabinieri del Ros: i nomi degli arrestati

  • La spartizione dei soldi del clan Santapaola-Ercolano: "C'è u nanu ca tuppulìa"

  • Aggressione ai poliziotti al "Tondicello", presi gli autori

  • Blitz dei carabinieri del Ros: arresti e sequestro di beni al clan Santapaola-Ercolano

  • Tentato omicidio a Palagonia, coltellate e spari dopo una lite: un ferito

  • Librino, in 40 aggrediscono due agenti che tentavano di fermare una moto senza targa

Torna su
CataniaToday è in caricamento