San Gregorio: fiaccolata per Mariella Cimò, i nipoti continuano a cercarla

I nipoti Massimo, Antonella e Irene Cicero con caparbietà promuovono questa iniziativa con la collaborazione e il supporto del Sindaco di San Gregorio, Romeo Palermo e la vicepresidente Annalisa Loconsole dell'Associazione Penelope Italia

E' prevista il 25 maggio una fiaccolata per Mariella Cimo', la 72enne, scomparsa misteriosamente da San Gregorio di Catania il 25 agosto 2011 e della quale non si hanno più notizie ma che vede come unico indagato per il suo presunto omicidio il marito Salvatore Di Grazia.

I nipoti Massimo, Antonella e Irene Cicero con una caparbietà che si fa sentire promuovono questa iniziativa con la collaborazione e il supporto del Sindaco di San Gregorio, Romeo Palermo e la vicepresidente Annalisa Loconsole dell'Associazione Penelope Italia augurandosi di sensibilizzare l'opinione pubblica e gli organi competenti per avere chiarezza e verità sulle sorti di questa donna svanita nel nulla.

L'iniziativa, hanno dichiarato i nipoti è anche una richiesta d'aiuto rivolta a chiunque sappia qualcosa in modo che sia fatta luce sulla scomparsa di questa splendida donna. L'evento è stato segnalato sul netwoork Facebook, con lo slogan "Verità e Giustizia per Zia Mariella".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage dopo una serata in discoteca, nessuno indossava la cintura di sicurezza

  • La polizia arresta il gestore della "Trattoria il Principe"

  • Con un elicottero avevano rubato la Biga di Morgantina nel cimitero di Catania: 17 arresti

  • Mafia: blitz antidroga della polizia contro il clan Arena a Librino

  • Aggredisce due minori e si scaglia contro la guardia giurata intervenuta, arrestato

  • Scarsa igiene, topi e lavoro nero: sequestrati 4 locali del centro

Torna su
CataniaToday è in caricamento