Mariella Cimò scomparsa dal 25 agosto, si sospetta omicidio

Non si hanno notizie di Mariella Cimò, la donna 72enne di San Gregorio, scomparsa da due mesi. Durante una puntata della trasmissione "Chi l'ha Visto", i familiari hanno letto l'appello rivolto alla donna

Non si hanno notizie di Mariella Cimò, la donna 72enne di San Gregorio, scomparsa da due mesi. Durante una puntata della trasmissione "Chi l'ha Visto", i familiari hanno letto l’appello rivolto alla donna, scomparsa il 25 agosto 2011, nel quale hanno espresso tutto il loro affetto e le hanno chiesto di dare sue notizie. Ma nulla di fatto.

Lo scorso 12 ottobre, la procura di Catania ha aperto un fascicolo per sequestro di persona a carico di ignoti. Contestualmente sono stati posti sotto sequestro l’abitazione di San Gregorio, dove la donna risiedeva con il marito, la villa di Pozzillo e l’autolavaggio, che lei voleva chiudere contro il parere del marito, oggetto della lite il giorno della scomparsa. Mentre sono in corso le indagini del Ris, è stato accertato che da casa manca una forte somma di denaro, circa 40 mila euro ( l'incasso dell'autolavaggio).

L'uomo, 76 anni, è indagato "per atto dovuto" e non ha voluto lanciato alcun appello alla moglie scomparsa: "Lei ha il suo caratterino, è andata via dopo aver litigato con me. Sono sicuro che se faccio l'appello, ottengo da lei solo l'effetto contrario".

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplosione a Librino, ladri piazzano bomba davanti a un tabacchi: un morto

  • Vertice a Catania sul Coronavirus: chi ha sintomi non vada in ospedale

  • Musumeci convoca nuovo vertice sul Coronavirus: in arrivo misure precauzionali

  • Assalto in banca con escavatore a Trecastagni: si cercano i ladri in fuga

  • Bomba davanti a distributore tabacchi, identificata la vittima: 19enne incensurato e studente

  • "Cattivo Tenente", i nomi degli arrestati

Torna su
CataniaToday è in caricamento