Coltiva in casa 400 piante di marijuana, in manette 42enne ad Aci Bonaccorsi

I militari hanno proceduto ad Aci Bonaccorsi ad una perquisizione nell’abitazione della donna scoprendo che la stessa a casa aveva allestito una vera e propria serra per la coltivazione e produzione di marijuana su vasta scala

I Carabinieri della Stazione di Viagrande, con l’ausilio del Nucleo Operativo della Compagnia di Acireale, hanno arrestato una 42enne di Aci Bonaccorsi per coltivazione e produzione di sostanze stupefacenti. Stanotte i militari hanno proceduto ad Aci Bonaccorsi ad una perquisizione nell’abitazione della donna scoprendo che la stessa a casa aveva allestito una vera e propria serra per la coltivazione e produzione di marijuana.

Nella circostanza hanno rinvenuto e sequestrato circa 400 piante di marijuana, di cui 160 già poste ad essiccare, con un sistema di illuminazione, aerazione ed irrigazione che favoriva la crescita e il fiorire delle piante. La droga ed il materiale utilizzato per la serra sono stati sequestrati e la donna si trova adessoal carcere di Piazza Lanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplosione a Librino, ladri piazzano bomba davanti a un tabacchi: un morto

  • Vertice a Catania sul Coronavirus: chi ha sintomi non vada in ospedale

  • Assalto in banca con escavatore a Trecastagni: si cercano i ladri in fuga

  • Bomba davanti a distributore tabacchi, identificata la vittima: 19enne incensurato e studente

  • "Cattivo Tenente", i nomi degli arrestati

  • Beccati a lavorare e confezionare 180 chilogrammi di marijuana, arrestati

Torna su
CataniaToday è in caricamento