Marijuana nascosta in mansarda, la polizia lo arresta

Giuseppe Agatino Ardizzone del 1993 è ritenuto responsabile di detenzione illegale di sostanza stupefacente ai fini di spaccio

Gli agenti della sezione Antidroga della squadra Mobile hanno ricevuto l'informazione che Giuseppe Agatino Ardizzone deteneva sostanza stupefacente all’interno di una mansarda ubicata nei pressi dell’Ospedale Ferrarotto.

Nella serata di ieri, dopo accurati accertamenti, i poliziotti hanno eseguito una perquisizione all’interno dell’abitazione, ad esito della quale, sono stati rinvenuti e sequestrati n.7 involucri contenenti sostanza stupefacente del tipo marijuana per un peso complessivo di g.650. Espletate le formalità di rito, Giuseppe Agatino Ardizzone del 1993 ritenuto responsabile di detenzione illegale di sostanza stupefacente ai fini di spaccio è stato trasferito presso la casa circondariale di Catania a piazza Lanza.

Potrebbe interessarti

  • Probiotici: cosa sono e perchè fanno bene

  • Emorroidi: cause, rimedi e prevenzione

  • Sbornia: cause, sintomi e rimedi

I più letti della settimana

  • Cosa fare a Catania, i 15 eventi del week-end: Festa dell'arancino, Sagra del pane condito, Noah LIVE

  • "Hai mai fatto l'amore", la frase del romeno di 31 anni prima delle molestie: arrestato

  • Incidente stradale in tangenziale, auto pirata investe un motociclista e scappa

  • Incidente stradale a Bronte, un morto: traffico bloccato sulla statale 284

  • Topo d'appartamento preso dai "Falchi" in viale Mario Rapisardi

  • Latitante si nascondeva grazie ad un buco in garage

Torna su
CataniaToday è in caricamento