Marijuana nascosta in mansarda, la polizia lo arresta

Giuseppe Agatino Ardizzone del 1993 è ritenuto responsabile di detenzione illegale di sostanza stupefacente ai fini di spaccio

Gli agenti della sezione Antidroga della squadra Mobile hanno ricevuto l'informazione che Giuseppe Agatino Ardizzone deteneva sostanza stupefacente all’interno di una mansarda ubicata nei pressi dell’Ospedale Ferrarotto.

Nella serata di ieri, dopo accurati accertamenti, i poliziotti hanno eseguito una perquisizione all’interno dell’abitazione, ad esito della quale, sono stati rinvenuti e sequestrati n.7 involucri contenenti sostanza stupefacente del tipo marijuana per un peso complessivo di g.650. Espletate le formalità di rito, Giuseppe Agatino Ardizzone del 1993 ritenuto responsabile di detenzione illegale di sostanza stupefacente ai fini di spaccio è stato trasferito presso la casa circondariale di Catania a piazza Lanza.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Avviso pubblico per chi vanta diritto di credito nei confronti del Comune

  • Cronaca

    Amt, lavoratori e sindacati preoccupati per il futuro dell'azienda

  • Cronaca

    Operazione Narcos, per 15 degli arrestati il reato è di associazione finalizzata al traffico illecito di stupefacenti

  • Cronaca

    “Ripulisce” l’abitazione del figlio: padre denunciato insieme ai due complici

I più letti della settimana

  • Etna, emissione di cenere: chiusura spazio aereo

  • Auto rubate, scoperta centrale di ricettazione

  • Paternò, Biancavilla e Adrano: gli arresti dei carabinieri

  • Emissione cenere dell'Etna: chiude nuovamente lo spazio aereo

  • Pizzo ai danni di una farmacia, in manette esponente dei "Cursoti milanesi"

  • Nel weekend in arrivo "tempesta di primavera" su Catania

Torna su
CataniaToday è in caricamento