Trasformano il garage in una piantagione di canapa, arrestato

I carabinieri hanno arrestato il 32enne Massimiliano Mirabella e la convivente di 23 anni, poiché ritenuti responsabili di coltivazione illecita di sostanze stupefacenti

Avevano acquistato un “Grow Box” per trasformare il loro garage di Mazzarrone mazzarrone-in una piccola piantagione di canapa indiana con tanto di sistema di illuminazione ed aerazione. I carabinieri hanno arrestato il 32enne Massimiliano Mirabella e la convivente di 23 anni, poiché ritenuti responsabili di coltivazione illecita di sostanze stupefacenti. 

Accedendo nel locale i militari hanno rinvenuto e sequestrato: 10 piante di canapa indiana,  2 flaconi di concime chimico per coltivazioni indoor, circa 15 grammi di “marijuana”, già suddivisa in dosi, nonché 100 grammi circa ancora in fase  di essiccazione.

L’uomo, assolte le formalità di rito, è stato associato al carcere di Caltagirone mentre la compagna è stata posta agli arresti domiciliari. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Premiate le 14 migliori pizze della Sicilia orientale

  • Dimentica di inserire il freno a mano, muore schiacciata dalla sua auto

  • Vedono la polizia e scappano a 150 chilometri orari, arrestati

  • Cinque arancini gourmet: le ricette della quinta edizione di Chicchi riso e uva di Sicilia

  • Arresti a raffica della squadra mobile etnea

  • Auto rubate, la polizia scopre centrale di smantellamento: 4 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento