Meccanico, carrozziere e bracconiere: i carabinieri di Pedara denunciano 60enne

L'uomo, pregiudicato, è accusato di gestione e di traffico illecito di rifiuti speciali pericolosi, dell'emissione di fumi in atmosfera e dell’esercizio di caccia con mezzi vietati

Era un meccanico, un carrozziere e cacciatore di frodo. Così sono intervenuti i carabinieri di Pedara che, con l'ausilio degli agenti della polizia provinciale, hanno denunciato un 60enne di Trecastagni, già pregiudicato. L'uomo sarebbe responsabile dello smaltimento delle acque reflue di lavorazione in un terreno, della gestione e del traffico illecito di rifiuti speciali pericolosi, dell'emissione di fumi in atmosfera. Nonché, per concludere, dell’esercizio di caccia con mezzi vietati.

A far emergere queste circostanze una ispezione dei carabinieri in un terreno agricolo di via Grasso, di proprietà dell'uomo, che ha fatto rilevare una costruzione abusiva di una struttura in cemento armato che era stata illecitamente adibita ad autocarrozzeria e riparazioni meccaniche, al cui interno, oltre alle relative attrezzature, erano custoditi circa 40 veicoli.


All’esterno della struttura i militari hanno scoperto una trappola rudimentale per la cattura di volatili, con annessa gabbia per il contenimento delle prede catturate, dedicata verosimilmente alla cattura di cardellini, una specie protetta appartenente alla famiglia dei fringillidi.

trappola per i volatili-2

Specie che purtroppo viene commercializzata nel mercato clandestino sostenuto dalla forte domanda del collezionismo amatoriale, con il risultato che il prezzo di un esemplare può raggiungere anche i 400 euro. L’intera area, pari a circa 2.500 mq, è stata  sottoposta a sequestro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Santapaola-Ercolano, blitz dei carabinieri del Ros: i nomi degli arrestati

  • La spartizione dei soldi del clan Santapaola-Ercolano: "C'è u nanu ca tuppulìa"

  • Aggressione ai poliziotti al "Tondicello", presi gli autori

  • Blitz dei carabinieri del Ros: arresti e sequestro di beni al clan Santapaola-Ercolano

  • Tentato omicidio a Palagonia, coltellate e spari dopo una lite: un ferito

  • Librino, in 40 aggrediscono due agenti che tentavano di fermare una moto senza targa

Torna su
CataniaToday è in caricamento