Messa in sicurezza della chiesa del Carmelo di Pennisi dopo il terremoto

Operazioni dei vigili del fuoco per realizzare una sorta di "vestito su misura" che avrà il compito di proteggere il campanile e la stessa chiesa dalle intemperie

Proseguono le operazioni per la messa in sicurezza e per la protezione dagli agenti atmosferici della chiesa del Carmelo di Pennisi. Questi interventi sono di fondamentale importanza per la conservazione dei beni danneggiati dal sisma del 26 dicembre, in attesa che vengano progettati e attuati i lavori di ripristino definitivo dell'immobile.

Il video dell'intervento dei vigili del fuoco sul campanile

I vigili del fuoco stanno attualmente lavorando per la costruzione della copertura provvisionale del campanile della chiesa. La struttura, realizzata con tubi innocenti, viene assemblata a terra per poi essere sollevata con l'ausilio di una autogrù e posizionata sulle strutture rimanenti del campanile. Si sta realizzando una sorta di "vestito su misura" che avrà il compito di proteggere il campanile e la stessa chiesa dalle intemperie.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Droga, arrestati un vigile urbano e un ambulanziere

  • Politica

    #DiventeràBellissima: la reprimenda del presidente, il modello Musumeci e le sfide future

  • Cronaca

    Aeroporto, rientra l'emergenza cenere: aperto lo spazio aereo

  • Cronaca

    Aeroporto, Musumeci e Falcone visitano la futura stazione Fs

I più letti della settimana

  • Vigili del fuoco minacciati e derubati mentre spengono un incendio a Librino

  • Bancarotta ed evasione fiscale, i nomi dei professionisti coinvolti: ai domiciliari il padre del sindaco Pogliese

  • Operazione "Pupi di pezza": lo studio Pogliese, il "circuito criminale" ed il prestanome

  • Spaccio di droga e traffico di armi, disarticolato clan mafioso: 16 gli arrestati

  • Si nascondeva dentro una spelonca nella “Timpa” di Acireale: catturato un ricercato

  • Nuova ondata di maltempo in arrivo: torna l'allerta meteo

Torna su
CataniaToday è in caricamento