Furnari, tragedia in spiaggia: 17enne catanese muore annegato

Secondo le prime ricostruzioni, il giovane avrebbe accusato un malore subito dopo essersi tuffato. Immediato l'intervento di alcuni bagnanti che hanno portato a riva il ragazzo

Un ragazzo, originario di Catania, è morto annegato nel mare di Furnari. Si chiamava Andrea Mudò e aveva soltanto 17 anni.

Il giovane, originario di Paternò, era in vacanza con la famiglia e alcuni amici ed era impegnato nel gruppo scout della sua città. La tragedia è avvenuta poco dopo le 13 sulla spiagga antistante un lido balneare. Secondo le prime ricostruzioni, il giovane avrebbe accusato un malore subito dopo essersi tuffato. Immediato l'intervento di alcuni bagnanti che hanno portato a riva il ragazzo in attesa dei soccorsi. Praticato più volte il massaggio cardiaco, ma tutto è stato inutile: è morto poco dopo essere arrivato all'ospedale di Patti in codice rosso. Sul posto sono intervenuti i carabinieri per le indagini del caso.

Aggiornato alle 20,46

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Librino, in 40 aggrediscono due agenti che tentavano di fermare una moto senza targa

  • Tentato omicidio a Palagonia, coltellate e spari dopo una lite: un ferito

  • Rientra e trova armi e oltre 6 chili di hashish nel suo deposito

  • "Gli italiani scelgono Catania per il Natale 2019 e il Capodanno 2020"

  • Agenti aggrediti a Librino, arrestato un diciottenne

  • Sequestro di beni all'ex reggente degli Ercolano: nel mirino anche il garage di via Cimarosa

Torna su
CataniaToday è in caricamento