Metro, è partita la petizione per chiedere l'apertura nei giorni festivi

Nata su change.org da qualche giorno è rivolta ai vertici della ferrovia circumetnea, affinché la metropolitana possa essere a disposizione dei catanesi anche nel weekend e fino a mezzanotte

Da qualche giorno su change.org è partita una petizione per far si che la metropolitana di Catania possa rimanere aperta durante i festivi e con un prolungamento d'orario che la renda fruibile almeno fino a mezzanotte. In attesa dell'apertura della nuova tratta "Borgo - Nesima" che coprirà quasi 9 chilometri cittadini e sarà inaugurata martedì 28 marzo, sul testo della richiesta si legge: "I cittadini catanesi saranno 'chiamati' a dovere scegliere tra una città più vivibile o l'attuale, quest'ultima imbarbarita oltre che paralizzata dal traffico e dalle cattive abitudini. Quei catanesi che amano Catania, non vi è dubbio, decideranno di cambiare le proprie consuetudini, contribuendo al miglioramento della vivibilità nella nostra città. Quegli stessi catanesi chiedono all'azienda FCE, con riferimento alle figure del Direttore Generale Ing. Di Graziano, del Direttore Dell'Esercizio, Ing. Gentile e del Dirigente Tecnico, Ing. Fiore, di poter essere messi in condizione di attuare tale auspicato cambiamento, attuando sin da subito i seguenti punti: l'apertura metropolitana nei festivi  e l'orario di esercizio prolungato nella fine settimana sino alla mezzanotte".

Inoltre, per la nuova stazione di San Nullo i sostenitori della petizione si rivolgono al primo cittadino e "Chiedono inoltre al sindaco di Catania, Avvocato Vincenzo Bianco, avendone la facoltà, di facilitare con la propria azione amministrativa, la messa in sicurezza del percorso pedonale che permette ai cittadini di raggiungere, dalle vie Sebastiano Catania e San Nullo la stazione metropolitana San Nullo. Suggerendo l'stituzione senso unico di marcia in direzione nord-sud della via Sebastiano Catania e la realizzazione marciapiedi nelle vie Sebastiano Catania e San Nullo".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti