Minaccia di tagliare la gola alla madre e le estorce denaro per la droga, arrestato

E' successo a Piedimonte Etneo. Un 27enne pregiudicato che già in passato aveva tormentato la sua famiglia è stato fermato dai carabinieri dopo le minacce

Una storia di violenza in famiglia. E' accaduto a Piedimonte Etneo e a fermarla ci hanno fermato i carabinieri che hanno arrestato un pregiudicato di 27 anni con l'accusa di maltrattamenti in famiglia ed estorsione, reati commessi nei confronti della madre di 62 anni.

L'uomo era stato già arrestato per fatti analoghi, era finito in carcere ma appena tornato in libertà ha ricominciato a tormentare la madre, costringedola con la forza ad elargirgli giornalmente del denaro per l'acquisto di droga e per soddisfare altri vizi.

Il culmine qualche giorno fa quando - dopo aver preso l'auto della madre per fare un giro, senza assicurazione a  causa delle difficoltà economiche della povera pensionata - è rientrato in casa e, minacciandola di tagliarle la gola con un coltello l’ha costretta a fuggire via e trovare rifugio nell’abitazione dell’altro figlio. Luogo da cui è partita la richiesta d’aiuto ai carabinieri che, intervenuti immediatamente nell’appartamento della donna, hanno potuto bloccare ed ammanettare il 27enne. L’arrestato si trova adesso a Piazza Lanza.

Potrebbe interessarti

  • Smettere di fumare fai-da-te: alcuni consigli

  • Abbronzatura: consigli per esaltarla

  • Sbornia: cause, sintomi e rimedi

  • Viaggiare in auto: consigli per combattere il caldo

I più letti della settimana

  • Incidente stradale al villaggio Ippocampo, suv con sei minorenni capotta

  • Incidente stradale sull'asse dei servizi, ferite due persone in moto

  • Catania 2.0: "Quanto ha speso il Comune per la visita del ministro?"

  • Sparatoria a Ucria, il presunto assassino è originario di Paternò

  • Catania Summer Fest: tutti gli appuntamenti dal 17 al 31 agosto

  • San Gregorio, polstrada denuncia 12 "furbetti del casello"

Torna su
CataniaToday è in caricamento