Mineo, aveva armi e munizioni in casa: arrestato

Una pistola e due caricatori detenuti illegalmente: adesso sono all'esame del Ris di Messina

Rosario Cadente, 35enne di Mineo, aveva in casa illegalmente armi e munizioni ed è stato arrestato dai carabinieri. I militari dell'arma, a seguito di una attività info-investigativa, hanno effettuato una perquisizione a casa dell'uomo e hanno rinvenuto e sequestrato 1 pistola calibro 7,65 marca Fabrique Nationale Herstal (Browning Liege) non censita in banca dati, 1 caricatore con 4 cartucce calibro 7.65, un ulteriore caricatore per la stessa arma, nonché  29 cartucce calibro 7.65  e 7 caibro. 22. L’arrestato si trova ai domiciliari e la pistola sarà inviata agli esperti del Ris di Messina per esami tecnico-balistici al  fine di accertarne l'utilizzo in precedenza.

Potrebbe interessarti

  • Smettere di fumare fai-da-te: alcuni consigli

  • Abbronzatura: consigli per esaltarla

  • Sbornia: cause, sintomi e rimedi

  • Viaggiare in auto: consigli per combattere il caldo

I più letti della settimana

  • Incidente stradale al villaggio Ippocampo, suv con sei minorenni capotta

  • Incidente stradale sull'asse dei servizi, ferite due persone in moto

  • Catania 2.0: "Quanto ha speso il Comune per la visita del ministro?"

  • Sparatoria a Ucria, il presunto assassino è originario di Paternò

  • Catania Summer Fest: tutti gli appuntamenti dal 17 al 31 agosto

  • San Gregorio, polstrada denuncia 12 "furbetti del casello"

Torna su
CataniaToday è in caricamento