Misterbianco, carabinieri chiudono una casa di riposo

Durante un'ispezione alla casa famiglia Madonna del Carmine i militari hanno rilevato l'assenza di qualsiasi tipo di autorizzazione e chiuso la struttura

Nel corso di alcuni controlli del nucleo sofisticazioni e sanità dei carabinieri di Catania i militari hanno chiuso una casa di riposo a Misterbianco denunciando un 19enne catanese. La struttura era priva di qualsiasi forma di autorizzazione, molti lavoratori erano in nero e le generalità dei dieci ospiti non erano stati comunicati alle autorità competenti. Gli anziani sono stati trasferiti in altre case di riposo idonee.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'aggiornamento dei contagi a Catania e in Sicilia al 3 luglio 2020

  • Motociclista 47enne in gravi condizioni al Cannizzaro

  • Prezzi delle case a Catania: la mappa zona per zona

  • Coronavirus, in Sicilia due nuovi casi e un morto

  • Rete di pusher agiva in diverse piazze di spaccio, scattano gli arresti

  • Incidente stradale a Giarre, investito mentre attraversa la strada: muore nella notte

Torna su
CataniaToday è in caricamento