Misterbianco, ruba in un appartamento: arrestato 39enne

Avvertiti da una telefonata al 112 i carabinieri sono intervenuti sul posto mentre l'uomo tentava di forzare la porta d'ingresso

Massimo Muzzio, 39 anni, è stato arrestato dai carabinieri di Misterbianco per tentato furto in abitazione. Ieri mattina, una gazzella, a seguito di una telefonata al 112 da parte di un anonimo cittadino che segnalava un furto, è intervenuta in via De Curtis a Misterbianco sorprendendo l’uomo mentre tentava di forzare la porta d’ingresso di un appartamento, approfittando dell’assenza del proprietario. Il malvivente, accortosi dell’arrivo dei militari, ha tentato la fuga venendo, però, prontamente bloccato.

MUZZIO MASSIMO CT 14-10-1977-2

Il 39enne è stato trovato in possesso di vari arnesi da scasso che sono stati sequestrati. L’arrestato è stato posto ai domiciliari in attesa di essere giudicato con rito direttissimo, come disposto dall’autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Santapaola-Ercolano, blitz dei carabinieri del Ros: i nomi degli arrestati

  • La spartizione dei soldi del clan Santapaola-Ercolano: "C'è u nanu ca tuppulìa"

  • Aggressione ai poliziotti al "Tondicello", presi gli autori

  • Librino, in 40 aggrediscono due agenti che tentavano di fermare una moto senza targa

  • Tentato omicidio a Palagonia, coltellate e spari dopo una lite: un ferito

  • Cannizzaro, paziente ringrazia chirurghi e infermieri regalando 10 televisori al reparto

Torna su
CataniaToday è in caricamento