Collezionista di Randazzo teneva in auto 57 monete antiche

I reperti, una volta ripuliti a dovere, saranno esposti al museo archeologico di Siracusa

I carabinieri di Randazzo hanno denunciato un "collezionista" di monete antiche, nello specifico un 20enne, che aveva con sè diverse monete ritenute di interesse storico-culturale ed appartenenti allo Stato.

Non le aveva esposte in casa, ma le portava all’interno del portaoggetti della propria auto, una Fiat Punto fermata per un controllo. Sottoposte all’esame del dirigente responsabile del polo regionale per i siti e i musei archeologici di Siracusa, sono risultate risalenti a diverse epoche tra le quali la “medievale”, “bizantina” e “costantiniana”.