Monte Po', polizia scopre una discarica abusiva e due canili lager

Un uomo aveva occupato un vasto terreno del Comune e vi aveva fatto sorgere un'officina illegale e altri fabbricati

Aveva occupato un'area comunale, di circa 1000 metri quadri a Monte Po', utilizzandola come officina abusiva con tanto di discarica, totalmente illegale, di rifiuti speciali e con un canile, anch'esso fuori norma, con i cani costretti a vivere senza luce nè acqua.

A porre fine a questo quadro di illegalità è stata la polizia che ha accusato l'uomo di gestione illecita di rifiuti speciali, abuso edilizio, invasione di terreni pubblici, acquisto e detenzione di cose di dubbia provenienza e detenzione di animali tenuti in condizioni incompatibili con la loro natura tali da creargli gravi sofferenze.

Scoperti canili lager a Monte Po' | Video

Il terreno ospitava due strutture totalmente abusive, materiale ferroso e pezzi di motori non bonificati. Particolarmente gravi le condizioni degli animali che venivano nutriti con del  pane, buttato per terra unitamente ad escrementi e altro genere di sporcizia.

Polizia scopre discarica abusiva a Monte Po' | Video

Durante l’attività di polizia, sono stati trovati anche 2 ciclomotori, una macchina e un motore di uno scooter Piaggio di dubbia provenienza, in relazione al quale, l'indagato ha riferito di averlo acquistato al prezzo di soli 50 euro da una persona di cui non ricorda il nome.

Così si è proceduto al sequestro penale preventivo del locale con i mezzi.  Ancora, nelle immediate adiacenze di via Di Giovanni, quartiere Monte Po’, è stata accertata la presenza di altri cani detenuti in condizione pietosa esposti al sole senza cibo ne acqua, condizione tale da creare a questi poveri e indifesi animali sofferenze notevoli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


Per tale motivo, visto il pericolo imminente per gli animali, è stata subito allertata la polizia locale e i soccorritori veterinari, i quali, accertata la situazione di criticità per gli animali hanno proceduto al ricovero presso una clinica veterinaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In Sicilia 15 nuovi casi di Coronavirus, nessun focolaio: quattro casi a Catania

  • Reati fiscali, coinvolti nomi della cordata interessata al Calcio Catania: gli arrestati

  • Sidra, giovedì 16 luglio sospesa erogazione idrica in un'ampia area di Catania

  • Coronavirus, famiglia positiva a Librino: l’Asp sta ricostruendo i movimenti dei 4 componenti

  • Coronavirus, l'aggiornamento dei contagi a Catania e in Sicilia al 10 luglio 2020

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, auto contro tir: morta una donna, grave il figlio

Torna su
CataniaToday è in caricamento