E' morta Italia Napoli, la voce storica dell'Opera dei pupi catanesi

E stata la matriarca di una stirpe di pupari che ha profondamente segnato e continua a segnare la cultura catanese

La foto di Italia Napoli pubblicata su Facebook da Davide Napoli

"Se ne va la voce delle eroine dell'Opera dei pupi". Così il sindaco di Catania Enzo Bianco ha commentato la notizia della scomparsa di Italia Chiesa Napoli, "parratrici" della Marionettistica dei Fratelli Napoli, una delle più note e apprezzate compagnie di pupari che, fondata nel 1921, è oggi diretta da suo figlio, Fiorenzo Napoli.

Nell'Opera dei pupi, "parratrici" e "parraturi" danno la voce ai personaggi, mentre i "manianti" li animano sulla scena, "Italia Napoli - ha detto Bianco - è stata la matriarca di una stirpe di pupari che ha profondamente segnato e continua a segnare la cultura catanese, rappresentando un'eccellenza riconosciuta a livello internazionale. Ed è stata anche una donna gentile, un'autentica signora. Per questo la città le rende onore e presto la ricorderemo in occasione dell'apertura del teatro dell'Opera nelle Ciminiere di Catania".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • mi dispiace tantissimo

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Rifiuti, l’amministrazione denuncia l’impresa uscente e chiede alla nuova ditta un turno di 24 ore

  • Cronaca

    San Giorgio, nasconde dietro il frigo oltre 700 euro di droga: arrestato

  • Cronaca

    Uccise un suo paziente con un colpo di fucile: condannato psicologo

  • Cronaca

    StMicroelectronics, Uilm: "Scarafaggi in mensa e nei cestini del pane"

I più letti della settimana

  • Assaltano un supermercato e fuggono in Smart, presi in tre

  • Piazza Europa, identificato il corpo trovato in mare: è il 51enne Antonio Sabella

  • Papa Francesco arriva a Catania: inizia il viaggio del pontefice

  • Lungomare, recuperato il cadavere di un uomo in mare

  • Lunghe code nelle vie d'accesso a Catania: due incidenti

  • Previsioni meteo, in arrivo il maltempo: emanata l'allerta 'gialla'

Torna su
CataniaToday è in caricamento