Multa salata per un panificio di Nesima con i locali sporchi

I poliziotti hanno multato poi un dipendente del panificio, che cercava con aria di sufficienza di eludere il controllo amministrativo

Nella mattinata di ieri, sono state rilevate diverse gravi irregolarità all’interno di un panificio nel quartiere di Nesima. A causa delle carenze igienico-sanitarie è stata eseguita una ispezione da parte di Asp e polizia, che hanno constatato la necessità di lavori di ristrutturazione indispensabili al ripristino della salubrità dei locali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E' scattata quindi una multa di circa 6 mila euro. Quattro le contravvenzioni amministrativa notificate al titolare dalla polizia , per assenza di conformità dei locali e degli impianti alle norme igieniche vigenti, per la vendita del pane a pezzo e non a peso e senza alcun indicazione in merito alle caratteristiche qualitative del pane stesso. I poliziotti hanno multato poi un dipendente del panificio, che cercava con aria di sufficienza di eludere il controllo amministrativo e di ostacolare la propria identificazione, allontanandosi dal punto vendita per poi rifiutarsi apertamente di rendere le proprie generalità. Pertanto è stato denunciato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Reati fiscali, coinvolti nomi della cordata interessata al Calcio Catania: gli arrestati

  • Scoperto traffico di auto rubate: 5 in manette

  • Per ripicca contro il compagno butta il suo cane dal quarto piano: denunciata

  • Coronavirus, l'aggiornamento dei contagi a Catania e in Sicilia al 10 luglio 2020

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, auto contro tir: morta una donna, grave il figlio

  • Abitazioni minacciate dalle fiamme a Motta Sant'Anastasia

Torna su
CataniaToday è in caricamento