Via libera al Muos, parte da Catania la denuncia contro la regione

L'Associazione Antimafie "Rita Atria" ha dato mandato al suo avvocato, D'Antona del foro di Catania, di predisporre una denuncia contro il dirigente regionale autore del provvedimento che annulla la revoca alle autorizzazioni

L'Associazione Antimafie "Rita Atria" ha dato mandato al suo avvocato, Goffredo D'Antona del foro di Catania, di predisporre una denuncia contro il dirigente regionale autore, per conto dell'esecutivo, del provvedimento che annulla la revoca alle autorizzazioni per la costruzione del Muos di Niscemi, il sistema satellitare di difesa Usa.

La denuncia è stata presentata alla procura di Palermo. Il reato ipotizzato è falso ideologico. Segue quella sottoposta alla procura di Caltagirone per omissione d'atti d'ufficio, in ordine ai mancati controlli sull'inizio dei lavori del Muos prima delle autorizzazioni regionali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aereo leggero decollato da Catania precipita: due morti

  • Precipita aereo leggero, morti il pilota esperto e un giovane allievo

  • Due persone uccise alla Piana di Catania, giallo sul ferimento del terzo uomo

  • Scoperto arsenale, era nascosto in serbatoi sotterrati vicino al lido Le Capannine

  • Duplice omicidio alla Piana di Catania, la confessione: "Sono stato io a sparare"

  • Duplice omicidio nell'agrumeto, l'accusato: "Mi avevano minacciato di morte"

Torna su
CataniaToday è in caricamento