Scritte contro i vaccini sugli ambulatori Asp di Mascalucia

"Perché avveleni tuo figlio? Mercurio e alluminio nel suo sangue". Ignoti lo hanno scritto a caratteri cubitali sulla facciata del Centro vaccinazioni di Mascalucia nel Catanese

"Perché avveleni tuo figlio? Mercurio e alluminio nel suo sangue". Ignoti lo hanno scritto a caratteri cubitali sulla facciata del Centro vaccinazioni di Mascalucia nel Catanese, secondo quanto riportano diversi media locali, pubblicando un'immagine postata su Facebook.

Afferma il direttore sanitario dell'azienda sanitaria provinciale di Catania, Antonino Rapisarda, contattato dal portale 'InSanitas': "Abbiamo denunciato il fatto ai carabinieri, che sono prontamente intervenuti, e provvederemo dopo i rilievi delle forze dell'ordine a pulire la facciate rimuovendo le scritte". "E' un atto indegno - aggiunge il direttore Asp - che, oltre a deturpare un bene pubblico e un servizio assistenziale, procura un immotivato allarme e diffonde false informazioni nella popolazione. I vaccini rappresentano l'unica arma per la difesa della salute pubblica contro malattie che potrebbero avere gravi effetti, in particolare sulle fasce più deboli della popolazione: bambini, anziani e donne in gravidanza. Ritengo pertanto irresponsabile tale gesto, che offende inoltre il lavoro di noi tutti".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arresti a raffica della squadra mobile etnea

  • Dimentica il figlio in auto alla Cittadella, muore bimbo di 2 anni

  • 8 cibi che non dovrebbero essere dati ai bambini

  • Traffico di droga, nel mirino i clan Cappello-Bonaccorsi e Cursoti Milanesi: 40 arresti

  • Incidente stradale, auto si ribalta in tangenziale: conducente bloccato all'interno

  • Traffico di droga pilotato dai clan, 40 arresti: i nomi

Torna su
CataniaToday è in caricamento