Non fa rispettare la Ztl, provvedimento disciplinare per lavoratore della Sostare

Dopo il video inviato da un lettore alla nostra redazione che mostrava presunti favoritismi da parte di un lavoratore della Sostare, l'assessore Ludovico Balsamo e il presidente della Sostare Luca Blasi, avevano promesso provvedimenti. E così è stato

Dopo il video inviato da un lettore alla nostra redazione che mostrava presunti favoritismi da parte di un lavoratore della Sostare durante lo svolgimento delle mansioni di controllo al varco Ztl del centro storico, l'assessore Ludovico Balsamo e il presidente della Sostare Luca Blasi, avevano promesso provvedimenti. E così è stato.

Al lavoratore in questione, è stata notificata una "contestazione disciplinare ai sensi dell’art. 7 l.n. 300/1970", cosi come reso noto dalla stessa società.

In base a quanto ricostruito e confermato dai coordinatori della sosta, il lavoratore avrebbe spostato le transenne rendendo accessibile a diversi veicoli la zona che, invece, doveva essere a traffico limitato. Inoltre, prima dello spostamento delle transenne, avrebbe parlato con i soggetti a cui poi avrebbe permesso l’accesso.

Adesso spetterà al lavoratore in questione spiegare quanto accaduto. Un provvedimento che rappresenta, quindi, una risposta importante per la cittadinanza che rispetta le regole e segnala alla nostra redazione episodi di condotta non conforme ai civici doveri.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arresti a raffica della squadra mobile etnea

  • Premiate le 14 migliori pizze della Sicilia orientale

  • Dimentica di inserire il freno a mano, muore schiacciata dalla sua auto

  • Vedono la polizia e scappano a 150 chilometri orari, arrestati

  • Cinque arancini gourmet: le ricette della quinta edizione di Chicchi riso e uva di Sicilia

  • Bucato profumato? Come pulire la lavatrice

Torna su
CataniaToday è in caricamento