Nuovo sistema viario, Sindaco Stancanelli:"Il sistema regge"

In merito al nuovo piano viario e di mobilità nel centro storico cittadino, il sindaco Raffaele Stancanelli ha commentato il primissimo impatto dei nuovi provvedimenti

In merito al nuovo piano viario e di mobilità nel centro storico cittadino, il sindaco Raffaele Stancanelli che si è tenuto costantemente in contatto coi tecnici comunali e gli assessori Alberto Pasqua e Massimo Pesce, ha così commentato il primissimo impatto dei nuovi provvedimenti:

“Come tutte i cambiamenti è necessaria una fase di rodaggio per monitarare il sistema e apportare quei correttivi di un impianto che complessivamente ha retto ai movimenti veicolari.
I rallentamenti che in alcuni punti si sono verificati erano in parte prevedibili e anzi sono stati di gran lunga inferiori a quelli che ci saremmo aspettati. E' un sistema innovativo per la città di Catania a cui dobbiamo abituarci e per questo faremo la nostra parte apportando rapidamente quelle modifiche in grado di migliorarlo con la collaborazione di automobilisti e comemrcianti. Mi riferisco in particolare alla confluenza tra la via Porticello e via Dusmet dove gli operai stanno già rimuovendo uno spratitraffico che alla prova dei fatti rallenta notevolmente i flussi delle automobili, in quella zona peraltro sempre particolarmente intensi, anche a causa del gran numero di autobus extraurbani che transitano in città. Per oggi pomeriggio alle 17,30 ho convocato una riunione operativa per una verifica di tutto il sistema e per intervenire nei punti di criticità rimasti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplosione a Librino, ladri piazzano bomba davanti a un tabacchi: un morto

  • Vertice a Catania sul Coronavirus: chi ha sintomi non vada in ospedale

  • Assalto in banca con escavatore a Trecastagni: si cercano i ladri in fuga

  • Bomba davanti a distributore tabacchi, identificata la vittima: 19enne incensurato e studente

  • "Cattivo Tenente", i nomi degli arrestati

  • Beccati a lavorare e confezionare 180 chilogrammi di marijuana, arrestati

Torna su
CataniaToday è in caricamento