Obbligato alla firma in Questura, si ribella e aggredisce agenti

Si è presentato in caserma al fine di ottemperare alla misura di prevenzione alla quale era sottoposto ma solo per manifestare il suo disappunto verso tale procedura

I carabinieri di Palagonia hanno arrestato un giovane di anni 29, per resistenza a Pubblico Ufficiale, violenza e minaccia.

L’uomo, sottoposto alla misura dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, alle 18 di ieri si è presentato in caserma al fine di ottemperare alla misura di prevenzione alla quale era sottoposto, ma senza un ragione concreta se non quella dell’intolleranza verso tale procedura.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E' andato in escandescenza e si è scagliato contro i militari che cercavano di ricondurlo alla calma. L’arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Acqua: quando berla per dimagrire

  • Via Capo Passero, agguato a un 33enne gambizzato davanti casa

  • Operazione antimafia dei carabinieri, disarticolato il clan “Brunetto”: 46 arresti

  • Ritrovato al Maas lo squalo Mako: denunciato il commerciante

  • Duro colpo ai Brunetto: le dinamiche del clan tra estorsioni, minacce e pestaggi

  • Coronavirus, in Sicilia tre nuovi casi: +1 nella provincia etnea

Torna su
CataniaToday è in caricamento