Odore di marijuana per le scale, i carabinieri scovano spacciatore

I militari erano intervenuti in un condominio per una lite familiare ma al termine dell'intervento hanno "fiutato" l'inconfondibile odore che proveniva da casa di Giuseppe Lena

I carabinieri di Catania hanno arrestato, per il reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio il 27enne Giuseppe Lena, siracusano ma domiciliato nel capoluogo etneo. I militari infatti, intorno alla mezzanotte di ieri, erano intervenuti in via Borrello dov’era stata segnalata una lite in famiglia. Dopo il loro intervento i militari si apprestavano a risalire a bordo della loro autovettura di servizio, ma in quella circostanza, riscendendo le scale condominiali avvertivano un inconfondibile odore di “marijuana”. Immediatamente hanno proceduto ad effettuare una perquisizione domiciliare all’interno dell’appartamento in questione, confermando quant ipotizzato dei carabinieri che hanno rinvenuto circa 35 grammi di marijuana, 13 di hashish, 3 di cocaina e 6 di ecstasy, nonché di 490 euro in contanti, ritenuti presumibile provento dell’attività illecita.

I carabinieri però hanno pensato di estendere la perquisizione anche all’abitazione siracusana del Lena che ha consentito loro di rinvenire ulteriori 420 grammi di marijuana e 5 di hashish.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus cinese: le raccomandazioni del Ministero della Salute

  • Incidente stradale al viale Mediterraneo, perde il controllo della moto e si schianta: un morto

  • Truffe alle assicurazioni, 36 indagati: coinvolti due avvocati

  • Blitz dei carabinieri, sgominata banda di spacciatori: 24 arresti

  • Incidente stradale sulla Catania-Gela, auto sbanda e cappotta: morta una 41enne

  • Traffico di cocaina e hashish nel Catanese: i nomi degli arrestati

Torna su
CataniaToday è in caricamento