Omicidio ad Aci Bonaccorsi, ritrovato il cadavere di una donna nel pollaio

Non si avevano più sue notizie già da sabato scorso e lunedì un suo nipote ha ritrovato il cadavere della donna anziana e invalida, Angela Cantarella, nel piccolo pollaio di casa

Non si avevano più sue notizie da sabato scorso e lunedì un suo nipote ha ritrovato il cadavere della donna anziana e invalida, Angela Cantarella, 76 anni, nel piccolo pollaio di casa. E' accaduto ad Aci Bonaccorsi, paesino etneo.

Inizialmente si è pensato ad un decesso per causa naturale, ma i successivi accertamenti hanno portato alla pista dell'omicidio. La donna sarebbe stata strangolata e sembrerebbe che gli uomini dell'Arma abbiano individuato un sospettato che secondo alcune fonti avrebbe anche confessato.

Si tratterebbe di un cittadino romeno di 26 anni, collaboratore della signora: l'uomo avrebbe cercato di rubare qualcosa in casa per poi essere scoperto, reagendo con l'uccisione della Cantarella.

In aggiornamento

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Sequestro di beni per oltre 3 milioni: nel mirino "Bar Castello 2" e "Caffè Diaz"

    • Cronaca

      Pupi siciliani dei fratelli Napoli in "esilio" in un deposito d'auto: "Colpa della politica"

    • Cronaca

      Zona industriale, approvato il progetto per la caserma dei carabinieri

    • Cronaca

      Omicidio Valentina Salamone, l'amante a processo

    I più letti della settimana

    • Ubriaco e senza assicurazione, fugge dai poliziotti e si schianta su un'auto

    • Colpo da 35 mila euro in un supermercato "Ipersimply", preso rapinatore

    • Lettori: "Un ubriaco ha cercato di 'prendere' mia figlia in piazza Verga"

    • Sequestro di beni per oltre 3 milioni: nel mirino "Bar Castello 2" e "Caffè Diaz"

    • Sequestro di beni per oltre 3 milioni di euro: nel mirino due noti esercizi

    • Acireale, presa la banda dei furti in appartamento: si arrampicavano sulle grondaie

    Torna su
    CataniaToday è in caricamento