Omicidio ad Aci Bonaccorsi, ritrovato il cadavere di una donna nel pollaio

Non si avevano più sue notizie già da sabato scorso e lunedì un suo nipote ha ritrovato il cadavere della donna anziana e invalida, Angela Cantarella, nel piccolo pollaio di casa

Non si avevano più sue notizie da sabato scorso e lunedì un suo nipote ha ritrovato il cadavere della donna anziana e invalida, Angela Cantarella, 76 anni, nel piccolo pollaio di casa. E' accaduto ad Aci Bonaccorsi, paesino etneo.

Inizialmente si è pensato ad un decesso per causa naturale, ma i successivi accertamenti hanno portato alla pista dell'omicidio. La donna sarebbe stata strangolata e sembrerebbe che gli uomini dell'Arma abbiano individuato un sospettato che secondo alcune fonti avrebbe anche confessato.

Si tratterebbe di un cittadino romeno di 26 anni, collaboratore della signora: l'uomo avrebbe cercato di rubare qualcosa in casa per poi essere scoperto, reagendo con l'uccisione della Cantarella.

In aggiornamento

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Seconda pista aeroporto, Bianco:"Già finanziato da Cipe interramento ferrovia"

    • Cronaca

      La compagnia olandese Klm arriva a Fontanarossa: collegherà Catania ad Amsterdam

    • Cronaca

      Santa Maria di Licodia, liquami vicino ad abitazioni e attività commerciali

    • Cronaca

      Sorpreso dai carabinieri mentre aggredisce la ex che lo aveva denunciato

    I più letti della settimana

    • Incidente stradale in Tangenziale, scontro tra tre auto all'altezza di Paternò-Misterbianco

    • Pasticceria evade il fisco per 750 mila euro: 5 lavoratori in nero

    • Rapinavano le ville, presa pericolosa “banda” di pregiudicati

    • Incidente stradale sulla Messina-Catania, coinvolta una sola auto: lunghe code

    • Si feriscono durante una scampagnata: mano amputata ad una 14enne

    • San Gregorio, meningite per uno scolaro dell’Istituto “San Domenico Savio”

    Torna su
    CataniaToday è in caricamento