Omicidio a Caltagirone, ucciso un pastore e ferito il fratello

A dare l'allarme è stato un passante con una chiamata al 112. A sparare potrebbero essere state più persone che hanno esploso almeno cinque colpi di fucile da caccia calibro 12

E' ricoverato nell'ospedale Cannizzaro di Catania, dove è piantonato dai carabinieri, Carmelo Destro, 49 anni, rimasto ferito in un agguato nelle campagne tra Mazzarrone e Licodia Eubea nel quale è rimasto ucciso il fratello Giuseppe, 67 anni, morto sul colpo. Carmelo Destro è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico. Le sue condizioni sono giudicate molto gravi. Secondo una prima ricostruzione, l'agguato sarebbe avvenuto intorno alle 17.

A dare l'allarme è stato un passante con una chiamata al 112. A sparare potrebbero essere state più persone che hanno esploso almeno cinque colpi di fucile da caccia calibro 12. I fratelli Destro erano impiegati come pastori.

L'ipotesi privilegiata dai carabinieri che indagano è che il movente sia legato al lavoro delle due vittime. Un'inchiesta è stata aperta dalla Procura di Caltagirone che ha delegato gli accertamenti alla locale compagnia dell'Arma e carabinieri del Nucleo investigativo del comando provinciale di Catania.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fa il giro del mondo e gli rubano la moto a Catania: l'appello per ritrovarla

  • Commerciante aveva manomesso i contatori per risparmiare

  • Scontro frontale tra due auto a Pedara: feriti i conducenti

  • Auto contromano in tangenziale inseguita dalla polizia

  • Smantellata piazza di spaccio alla "Fossa dei leoni": 5 arresti tra vedette e pusher

  • Marco Mengoni, Elisa, Coez e Gazzelle al PalaCatania

Torna su
CataniaToday è in caricamento