Viale Africa, antiabusivismo contro camion dei panini

La squadra annonaria della Polizia Muncipale di Catania, ha messo in atto un'operazione antiabusivismo per arginare il fenomeno dei "camion dei panini" che occupano il suolo pubblico

La squadra annonaria della Polizia Muncipale di Catania, ha messo in atto un'operazione antiabusivismo per arginare il fenomeno dei "camion dei panini" che occupano il suolo pubblico, privi di autorizzazioni. Questa notte, gli interventi hanno interessato la zona di viale Africa e Piazza Giovanni XXIII dove sono state elevate due multe per occupazione abusiva di suolo pubblico, in quanto erano state impropriamente posizionate sedie e tavoli senza permessi.

Sequestrato anche un camion dei panini che, pur in possesso di autorizzazione rilasciata da un Comune della provincia, non possedeva alcuna autorizzazione rilasciata dal Comune di Catania e operava , tra l'altro, illegittimamente come attività in sede fissa. La squadra dell'Enel, che come sempre partecipa a questi interventi di prevenzione e represssione dell'abusivismo commerciale, sta appurando se le attività commerciali fossero allacciate illegalmente alla fornitura di energia elettrica.

"Le operazioni di contrasto all'abusivismo dei camion dei panini e degli altri settori commerciali continueranno anche nelle prossime settimane - ha detto il sindaco di Catania Raffaele Stancanelli- Ricordo agli operatori che non è permessa la collocazione di tavoli e sedie sul marcipiede o sulla sede stradale perchè questo comporta occupazione abusiva di suolo pubblico con l'applicazione delle relative sanzioni pecuniarie, senza contare che l'eventuale furto di energia elettrica ha anche conseguenze di carattere penale molto gravi”.

Dal canto suo l'assessore alle produttive Franz Cannizzo, che segue personalmente le operazioni precisa: “Questi mezzi non possono rimanere permanantemente su uno stesso luogo. Devo dire - ha aggiunto l'assessore Cannizzo- che alcuni di questi non si spostano da alcuni siti da diversi anni. Reitero l'nvito agli operatori a rimuovere autonomamente i loro mezzi affinchè evitino ulteriori conseguenze. E' infine mia intenzione -ha concluso- chiedere il supporto dell'Asp affinchè si verifichi la qualità igienico sanitaria di ciò che consumano migliaia di catanesi".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale al viale Mario Rapisardi, scontro tra un camion e un'auto: morta una donna

  • Motociclista 47enne in gravi condizioni al Cannizzaro

  • Prezzi delle case a Catania: la mappa zona per zona

  • Coronavirus, in Sicilia due nuovi casi e un morto

  • Superbonus edilizia: "Accelerare i tempi, serve meno burocrazia"

  • Coronavirus, in Sicilia situazione stabile: scoperto un nuovo caso

Torna su
CataniaToday è in caricamento