Linguaglossa: spinge la madre e la uccide, arrestato il figlio psicolabile

Un terribile incidente di violenza domestica è avvenuto ieri sera intorno alle 22 a Linguaglossa. Orazia Lamarì di 86 anni è stata uccisa accidentalmente dal figlio psicolabile 47enne

Nel paese etneo di Linguaglossa un incidente domestico ha sconvolto la comunità. Un uomo di 47 anni, P.S., affetto da problemi psichici, intorno alle 22 di ieri, durante una lite con un volontario che l'aveva accompagnato a fare la dialisi, ha urtato la madre di 86 anni, Orazia Lamari', che e' caduta a terra ed ha battuto la testa, l'anziana madre e' morta sul colpo.

L'uomo e' stato arrestato dai carabinieri con l'accusa di omicidio preterintenzionale. La lite tra il 47enne e il volontario e' avvenuta davanti la casa della donna.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arresti a raffica della squadra mobile etnea

  • Premiate le 14 migliori pizze della Sicilia orientale

  • Dimentica di inserire il freno a mano, muore schiacciata dalla sua auto

  • Vedono la polizia e scappano a 150 chilometri orari, arrestati

  • Cinque arancini gourmet: le ricette della quinta edizione di Chicchi riso e uva di Sicilia

  • Bucato profumato? Come pulire la lavatrice

Torna su
CataniaToday è in caricamento