Ospedale di Giarre, incontro tra il sindaco ed il commissario Asp

Si è discusso del futuro dell’ospedale “San Giovanni di Dio e Sant’Isidoro” e delle azioni concrete per il suo rilancio

Il commissario straordinario dell’Asp di Catania, Maurizio Lanza, ha incontrato oggi, presso i locali della direzione generale dell’azienda sanitaria, il sindaco di Giarre, Angelo D’Anna. All’incontro era presente il consigliere comunale Armando Castorina. Si è discusso del futuro dell’ospedale “San Giovanni di Dio e Sant’Isidoro” e delle azioni concrete per il suo rilancio. Nella nuova rete ospedaliera, il nosocomio è stato individuato come presidio di base ed è prevista la riattivazione del Pronto soccorso.

"L’attenzione che rivolgiamo all’ospedale di Giarre è molto alta. Ho assicurato al sindaco che opereremo senza risparmiare energie - ha detto il dottor Lanza - per implementare tutte le previsioni contenute nella programmazione regionale. Nel nuovo Atto aziendale l’ospedale sarà dotato di un’autonomia organizzativa attraverso l’istituzione di una Unità operativa semplice dipartimentale di Direzione medica di Presidio indipendente dall’ospedale di Acireale. Intendiamo, inoltre, dedicare al Presidio maggiori risorse finanziarie, richiedendo di integrare i 4,5 milioni assegnati con fondi ex art. 20, e prevediamo di attivare, entro trenta giorni, procedure dedicate alla valorizzazione di servizi e professionalità". Nel corso della discussione sono stati analizzati diversi aspetti organizzativi e operativi della struttura. Sono state affrontate alcune criticità e analizzate le potenzialità di alcuni servizi ospedalieri e ambulatoriali, in particolare quelli di chirurgia, anestesia, medicina, lungodegenza, disturbi cognitivi e demenze. È stata, inoltre, condivisa un’agenda di lavoro, con verifiche operative nel medio termine.

"Con il consigliere Castorina - ha detto il sindaco D’Anna - abbiamo potuto approfondire oggi, con il commissario straordinario Lanza, la situazione in atto e le possibili implementazioni, sia da attuare nell’immediato, sia da realizzare con il nuovo atto aziendale. Abbiamo anche ipotizzato una road map che permetta di rilanciare il presidio ospedaliero di Giarre secondo le direttive impartite dall’assessorato regionale alla Salute. Riteniamo assolutamente positiva e costruttiva l’interlocuzione avuta, per la serietà, la competenza e l’approfondimento dei temi".

Potrebbe interessarti

  • Probiotici: cosa sono e perchè fanno bene

  • Emorroidi: cause, rimedi e prevenzione

  • Sbornia: cause, sintomi e rimedi

I più letti della settimana

  • Incidente stradale al villaggio Ippocampo, suv con sei minorenni capotta

  • "Hai mai fatto l'amore", la frase del romeno di 31 anni prima delle molestie: arrestato

  • Incidente stradale in tangenziale, auto pirata investe un motociclista e scappa

  • Topo d'appartamento preso dai "Falchi" in viale Mario Rapisardi

  • Sparatoria a Ucria, il presunto assassino è originario di Paternò

  • Inseguono autobus con una "moto ape" per aggredire autista: denunciati

Torna su
CataniaToday è in caricamento