Pakistano violenta una nigeriana al Cara di Mineo: arrestato

La giovane donna ha dichiarato di essere stata stuprata dall'uomo che, dopo aver divelto la porta d'ingresso del suo alloggio, l'ha schiaffeggiata e denudandola ha abusato di lei

Un pakistano domiciliato al Cara di Mineo è stato arrestato per violenza sessuale nei confronti di una cittadina nigeriana. La giovane donna ha dichiarato di essere stata stuprata dall'uomo che, dopo aver divelto la porta d’ingresso del suo alloggio, l’ha schiaffeggiata e denudandola ha abusato di lei.

L’energumeno è stato costretto a desistere solo dopo l’intervento di un inquilino che, rientrando in quell’abitazione per raggiungere la sua stanza, è stato attratto dalle urla della malcapitata e lo ha trascinato all’esterno dello stabile. Il pakistano è stato arrestato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale nell'incrocio tra via Umberto e via Musumeci: passeggino travolto da una macchina

  • Lido "Le Capannine", armi e stupefacenti nei bungalow: arrestato Salvatore Raciti

  • Mineo, carabiniere di 34 anni si spara con la pistola d'ordinanza

  • Sidra, niente acqua giovedì 23 gennaio: le zone di Catania interessate

  • Truffe alle assicurazioni, 36 indagati: coinvolti due avvocati

  • Bollo auto 2020: sconti e nuove modalità di pagamento

Torna su
CataniaToday è in caricamento