Paternò, 24enne finisce ai domiciliari per spaccio di droga

L’uomo dovrà scontare la pena residua di  quattro mesi di reclusione e pagare la multa di mille euro per il reato commesso nel 2017

Foto archivio

I carabinieri di Biancavilla hanno tratto in arresto il 24enne paternese Marco Giuseppe Sciacca, già in regime degli arresti domiciliari per detenzione illecita di sostanza stupefacente ai fini di spaccio in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura presso il tribunale di Catania.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’uomo dovrà scontare la pena residua di  quattro mesi di reclusione e pagare la multa di mille euro per il reato commesso a Paternò nel gennaio 2017. Dopo le formalità di rito, l’arrestato è stato rinchiuso agli arresti domiciliari nella propria abitazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Reati fiscali, coinvolti nomi della cordata interessata al Calcio Catania: gli arrestati

  • Per ripicca contro il compagno butta il suo cane dal quarto piano: denunciata

  • Coronavirus, l'aggiornamento dei contagi a Catania e in Sicilia al 10 luglio 2020

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, auto contro tir: morta una donna, grave il figlio

  • Abitazioni minacciate dalle fiamme a Motta Sant'Anastasia

  • Chiusa un'officina abusiva grazie a una segnalazione sull'app YouPol

Torna su
CataniaToday è in caricamento