Paternò, lite banale si trasforma in feroce rissa: faccia sfigurata a morsi

I protagonisti della rissa un uomo all'incirca di 30 anni e in giovane ventiduenne. I carabinieri sono interventuti per placare il tutto. Il giovane è stato trasportato in ospedale: sarà dimesso tra qualche settimana circa

Gli sfigura una guancia nel corso di una lite dopo averlo preso a morsi. È quanto accaduto a Paternò, dove è scoppiata una rissa furibonda tra un ventenne e un uomo all'incirca di 30 anni. Una lite furiosa scoppiata per futili motivi.

L'uomo più grande avrebbe accusato il ventenne di averlo disturbato durante attività lavorativa, scorazzando davanti al suo negozio in auto per via della carburazione non del tutto silenziosa.

Lo avrebbe così richiamato a voce, ma quando l’episodio si è ripetuto i due sono passati alle mani. L'uomo si è dimostrato molto più aggressivo del rivale e con un morso in faccia gli ha sfigurato il volto. I carabinieri sono interventuti per placare il tutto. Il giovane ventenne è stato trasportato in ospedale: la prognosi è di qualche settimana circa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Allerta meteo rossa a Catania, scuole chiuse martedì 12 novembre

  • Ferlito, il figlio del boss "perdente" e la 'Ndrangheta: "Il porto di Catania non è buono"

  • Fungo porcino record trovato alle pendici dell'Etna: 4,3 chili

  • Estorsione al titolare di un camion dei panini: cinque arrestati

  • Meteo: in arrivo piogge e raffiche di vento su Catania

  • Allerta meteo arancione, scuole chiuse ad Acireale

Torna su
CataniaToday è in caricamento