Pedara, aggredisce la madre con un cacciavite: arrestato

A lanciare l'allarme sono stati alcuni vicini che hanno telefonato al 112 segnalando una lite in famiglia in un appartamento di via Auteri. I militari giunti sul posto hanno trovato l'uomo con l'arma ancora nelle mani

Futili i motivi che hanno spinto un 33enne ad aggredire la madre con un cacciavite, fratturandole il setto nasale. La triste vicenda è avvenuta a Pedara.

A lanciare l’allarme sono stati alcuni vicini che hanno telefonato al 112 segnalando una lite in famiglia, in un appartamento di via Auteri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I militari giunti sul posto hanno trovato l’uomo con il cacciavite ancora nelle mani e la madre, di 52 anni, con una profonda ferita la volto. La donna è stata soccorsa e condotta all’ospedale di Acireale, dove i medici le hanno riscontrato la frattura del setto nasale e le hanno diagnosticato una prognosi di 25 giorni. Il figlio è stato arrestato dai carabinieri.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccio di droga e i furti in abitazioni: undici le persone arrestate

  • Scattano le prime multe da 400 euro per mancanza di mascherina

  • Falsi invalidi, il sistema architettato da 6 medici: 21 indagati

  • Coronavirus, anche oggi nessun decesso: a Catania zero nuovi contagi

  • Ikea, nuovi orari di apertura per lo store di Catania

  • Amazon annuncia l’apertura di un nuovo deposito di smistamento a Catania

Torna su
CataniaToday è in caricamento