Aggredisce a calci e pugni la nonna: arrestato un 25enne

La vittima è stata trasportata all'Ospedale di Acireale dove è stata medicata per dei politraumi guaribili in una trentina di giorni

I carabinieri di Pedara hanno arrestato un 25enne del luogo, per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali. Stanotte una pattuglia, su richiesta da parte di un anonimo cittadino che ha telefonato al 112, segnalando una lite in famiglia, è intervenuta in un’abitazione del centro cittadino di Pedara.

I militari, giunti sul posto, hanno trovato il giovane dentro casa che, sotto l’effetto dell’alcol, aveva colpito ripetutamente a calci e pugni la nonna di 67 anni. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La vittima è stata trasportata all’Ospedale di Acireale dove è stata medicata per dei politraumi guaribili in una trentina di giorni. L’arrestato è stato associato al carcere di Catania Piazza Lanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aveva preso due aerei ed un taxi per tornare in Sicilia: morta 73enne

  • Coronavirus, ordinare a domicilio: la lista delle attività a Catania

  • Fanno la spesa, ma non possono pagare: due cittadini identificati

  • "A casa con febbre e tosse, ma nessun tampone", il racconto di un giornalista di CataniaToday

  • Coronavirus, al Garibaldi già dieci guariti con la terapia "combinata"

  • I casi positivi nella provincia di Catania sono 453 ( + 48): aumentano i ricoverati

Torna su
CataniaToday è in caricamento