Pedara: arrestato pregiudicato che coltivava marijuana nel giardino di casa

Nel giardino attiguo all’appartamento del pregiudicato i militari hanno rinvenuto 14 piante di marijuana, dell’altezza media di 1,5 metri. L’arrestato è stato riaccompagnato a casa e sottoposto agli arresti domiciliari

I Carabinieri della Stazione di Pedara hanno tratto in arresto W. L., 34enne, pregiudicato, catanese, per coltivazione ai fini di spaccio di marijuana. I Carabinieri, a culmine di un’articolata attività info-investigativa, nel tardo pomeriggio di sabato hanno proceduto ad una perquisizione domiciliare presso l’abitazione dell’uomo.

Nella circostanza, nel giardino attiguo all’appartamento e di pertinenza di W.L. , i militari hanno rinvenuto 14 piante di marijuana dell’altezza media di 1,5 m., che sono state sequestrate. L’arrestato, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato riaccompagnato a casa e sottoposto agli arresti domiciliari in attesa di essere giudicato con Rito Direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vertice a Catania sul Coronavirus: chi ha sintomi non vada in ospedale

  • Operazione Thor, 23 omicidi di mafia commessi in 20 anni: 23 arresti

  • Coronavirus, Assessore Razza: "Sospetto caso positivo a Catania"

  • Giuseppe Torre, torturato e bruciato vivo: dopo 28 anni fatta luce sulla morte di un innocente

  • Mafia, omicidi e lupara bianca: i nomi degli arrestati

  • Musumeci convoca nuovo vertice sul Coronavirus: in arrivo misure precauzionali

Torna su
CataniaToday è in caricamento