Pedara, blitz carabinieri: sequestrato capannone per la lavorazione del marmo

Eseguito un controllo in un'azienda specializzata nella lavorazione del marmo. Denunciato il titolare per violazione dei sigilli, abusivismo edilizio ed illecita gestione di rifiuti speciali pericolosi

I Carabinieri di Pedara hanno eseguito un controllo in un’azienda specializzata nella lavorazione del marmo. Denunciato il titolare per violazione dei sigilli, abusivismo edilizio ed illecita gestione di rifiuti speciali pericolosi.

Sono stati violati, come accertato dai militari, i sigilli apposti su opere edilizie già sottoposte a sequestro. L’operazione si è conclusa con il sequestro di un capannone, dei macchinari per lavorazione di marmi e di un’area agricola circostante che era stata adibita abusivamente a discarica di scarti di lavorazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale nell'incrocio tra via Umberto e via Musumeci: passeggino travolto da una macchina

  • Truffe alle assicurazioni, 36 indagati: coinvolti due avvocati

  • Bollo auto 2020: sconti e nuove modalità di pagamento

  • Blitz dei carabinieri, sgominata banda di spacciatori: 24 arresti

  • Mafia, asse tra clan Mazzei e cosche trapanesi: 28 arresti

  • Incidente stradale sulla Catania-Gela, auto sbanda e cappotta: morta una 41enne

Torna su
CataniaToday è in caricamento