Pesce Mola ritrovato nel litorale di Stazzo

Questa specie, che può raggiungere i 2 metri di lunghezza e 900 kili di peso, non è nuova nei nostri mari e viene spesso scambiata con gli squali per l'abitudine di nuotare in superficie tenendo fuori dall'acqua l'enorme pinna dorsale

Un pesce mola di considerevoli dimensioni, meglio noto come pesce luna, è stato ritrovato spiaggiato lo scorso weekend sul litorale di Stazzo da alcuni ragazzi che passeggiavano in riva al mare. Un ritrovamento insolito, anche se questa specie, che può raggiungere i 2 metri di lunghezza e 900 kili di peso, non è nuova nei nostri mari e viene spesso scambiata con gli squali per l'abitudine di nuotare in superficie tenendo fuori dall'acqua l'enorme pinna dorsale.

Diversi avvistamenti dei temibili predatori registrati nella costa jonica durante i mesi estivi sono stati infatti ridimensionati dalla Capitaneria di Porto e dagli esperti del Centro Recupero Fauna Selvatica. (foto di Ciccio Drago)
 

Potrebbe interessarti

  • Cellulari: alcune funzioni segrete

  • Allergia al nichel: sintomi e cibi da evitare

  • Estate: ogni quanto cambiare lenzuola ed asciugamani

  • Estate: piante da giardino e da terrazzo resistenti al caldo

I più letti della settimana

  • Cellulari: alcune funzioni segrete

  • Droga, ostaggi, pizzo e accordi tra clan: Mazzei sotto scacco

  • Operazione "Hostage", i nomi dei 12 arrestati

  • Arrestato spacciatore: i clienti lo chiamavano “Toretto” da “Fast and Furious”

  • Dentro la classe con gli scooter, due studenti 19enni denunciati

  • Droga, racket e mafia: operazione della polizia stronca gruppo criminale

Torna su
CataniaToday è in caricamento