Pesce Mola ritrovato nel litorale di Stazzo

Questa specie, che può raggiungere i 2 metri di lunghezza e 900 kili di peso, non è nuova nei nostri mari e viene spesso scambiata con gli squali per l'abitudine di nuotare in superficie tenendo fuori dall'acqua l'enorme pinna dorsale

Un pesce mola di considerevoli dimensioni, meglio noto come pesce luna, è stato ritrovato spiaggiato lo scorso weekend sul litorale di Stazzo da alcuni ragazzi che passeggiavano in riva al mare. Un ritrovamento insolito, anche se questa specie, che può raggiungere i 2 metri di lunghezza e 900 kili di peso, non è nuova nei nostri mari e viene spesso scambiata con gli squali per l'abitudine di nuotare in superficie tenendo fuori dall'acqua l'enorme pinna dorsale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Diversi avvistamenti dei temibili predatori registrati nella costa jonica durante i mesi estivi sono stati infatti ridimensionati dalla Capitaneria di Porto e dagli esperti del Centro Recupero Fauna Selvatica. (foto di Ciccio Drago)
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aveva preso due aerei ed un taxi per tornare in Sicilia: morta 73enne

  • "Sono uscito per vendere droga", lo dichiara nell'autocertificazione: arrestato

  • Coronavirus, l'avanzata resta costante: in Sicilia 73 nuovi casi, a Catania +30

  • Fanno la spesa, ma non possono pagare: due cittadini identificati

  • "A casa con febbre e tosse, ma nessun tampone", il racconto di un giornalista di CataniaToday

  • Coronavirus, al Garibaldi già dieci guariti con la terapia "combinata"

Torna su
CataniaToday è in caricamento