Piano Generale Traffico Urbano: dopo 22 anni potrebbe arrivare l’ok

In dirittura d'arrivo l'iter approvativo del Piano Generale del Traffico Urbano che prevede quattordici chilometri di corsie preferenziali per gli autobus veloci e la rivalutazione dei parcheggi scambiatori

Entra nella fase finale la complessa procedura per l'approvazione del Piano Generale del Traffico Urbano, uno strumento di pianificazione che arriva dopo 22  anni di attesa. Tra i diversi progetti del PGTU: quattordici chilometri di corsie preferenziali per gli autobus veloci BRT tra il posteggio Due Obelischi e Piazza Stesicoro, e un piano per “ridare vita” ai parcheggi scambiatori Misericordia, Fontanarossa, Zia Lisa, Nesima, Sturzo, Borsellino.

"Il PGTU, redatto dagli uffici comunali con il coordinamento dei tecnici  comunali e la consulenza scientifica di docenti dell'Universita' degli Studi di Catania consentirà -sottolinea il primo cittadino Raffaele Stancanelli- di avviare concretamente una radicale cambiamento del sistema della mobilità in un'ottica di sostenibilità e di decongestionamento del centro urbano. L'obiettivo e' quello di ridurre la congestione veicolare, favorire gli spostamenti pedonali, ciclistici e mediante mezzi pubblici anche riducendo l'accesso alla centro cittadino con mezzi privati consentendo un collegamento rapido e frequente tra i parcheggi scambiatori ed il centro con autobus a basso impatto ambientale".

Alcuni interventi sono già stati realizzati in città come le pedonalizzazioni, le corsie protette e i nuovi assetti di circolazione. Inoltre la linea BRT, Bus Rapid Transfer, è già in fase di realizzazione.  Il PGTU fornisce il primo strumento di pianificazione generale e tattica con logiche e conseguenti correlazioni con lo strumento di pianificazione urbanistica di medio lungo periodo, considera la dimensione metropolitana della città di Catania e gli aspetti legati all'arredo urbano, alle piste ciclabili e alla riduzione dell'inquinamento ambientale.

"E' stato chiesto ai tecnici dell'ufficio dell' Ufficio del Traffico Urbano un particolare impegno per finalizzare l'iter di approvazione del piano, mediante l'ultimazione del piano stesso e dei suoi allegati" evidenzia l'assessore alla Mobilita' Santi Cascone con l'obiettivo di avviare prontamente le procedure propedeutiche per l'esame del Consiglio Comunale.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La spartizione dei soldi del clan Santapaola-Ercolano: "C'è u nanu ca tuppulìa"

  • Librino, in 40 aggrediscono due agenti che tentavano di fermare una moto senza targa

  • Tentato omicidio a Palagonia, coltellate e spari dopo una lite: un ferito

  • Cannizzaro, paziente ringrazia chirurghi e infermieri regalando 10 televisori al reparto

  • Rientra e trova armi e oltre 6 chili di hashish nel suo deposito

  • Agenti aggrediti a Librino, arrestato un diciottenne

Torna su
CataniaToday è in caricamento